Erasmus+

Docenti italiani

Programma Erasmus+, mobilità docenti per attività didattica, a.a. 2015-2016

Nell'ambito del programma Erasmus+ anche i docenti possono realizzare soggiorni all'estero allo scopo di svolgere una breve attività didattica (conferenze, seminari, lezioni ecc.) presso le università con cui sussistono Accordi bilaterali, di consolidare i rapporti già esistenti, di verificare la funzionalità del programma di scambio ai fini della formazione dei nostri studenti.

I docenti sono invitati a presentare la loro candidatura entro e non oltre il 29 febbraio 2016, presso l'ufficio Erasmus. Le attività devono concludersi entro il 30 settembre 2016.

Regolamento

Le borse Erasmus+ per attività didattica sono riservate a:
personale docente dell'Università degli studi Suor Orsola Benincasa per svolgere una attività didattica all'estero presso un istituto di istruzione Superiore dei paese Europei partecipanti al Programma Erasmus+, titolare di ECHE (Erasmus Charter for Higher Education), diverso dall'Italia e che abbia sottoscritto un accordo bilaterale con l'Università degli studi Suor Orsola Benincasa.

Periodo di mobilità:
- le attività devono essere realizzate per un minimo di 2 giorni (ai due giorni di docenza vanno aggiunti i due giorni di viaggio) nel periodo compreso tra gennaio 2016 e il 30 settembre 2016;
- il periodo di docenza deve prevedere almeno 8 ore di docenza.

Chi può partecipare
Possono partecipare i professori di 1° e 2° fascia, i ricercatori di ruolo, i ricercatori a tempo determinato, i professori straordinari a tempo determinato, i professori a contratto.

Borsa
La Borsa Erasmus+ è costituita da:
- un contributo per le spese giornaliere (diaria) vedi all. 3 (pdf);
- un contributo forfettario per le spese di viaggio vedi all. 3 (pdf).

I docenti interessati a svolgere un'attività didattica all'estero devono:
1) presentare una lettera/mail di Invito da parte di un docente dell'università ospitante (Invitation letter) firmata dal docente che invita;
2) presentare un Mobility Agreement redatto in inglese o nella lingua in cui si sviluppa la didattica indicando chiaramente il numero dei giorni, la sede e il programma di docenza (vedi Mobility Agreement) firmato dal responsabile dell'università ospitante.

Per garantire la partecipazione del maggior numero possibile di docenti, la priorità sarà data ai docenti che si recano all'estero per la prima volta e ai docenti che non sono andati in mobilità nello scorso anno accademico. A parità di condizioni, il contributo alla mobilità sarà concesso ai docenti che presentano tutta la documentazione richiesta (Invitation letter e Mobility Agreement) completa nei tempi previsti; in caso di ulteriore parità sarà presa in considerazione la richiesta giunta in data antecedente nell'arco dei tempi previsti. Tutte le domande dovranno pervenire entro il 29 febbraio 2016.

Per informazioni rivolgersi a: dott. Giulia Perretti, Ufficio Erasmus, via Santa Caterina da Siena n. 37, 081.2522.552, e-mail, lunedì-venerdì 9.00-13.00.

© 2004/16 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0