ALSOB
Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa

Avvisi

6.12.2019

Convenzioni benefit - Teatro San Carlo Pikovaja Dama (La dama di picche)

Beneficiari: studenti, personale docente e amministrativo, Soci Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa - ALSOB

Descrizione offerta: in occasione del debutto dell'opera inaugurale Pikovaja Dama (La dama di picche) sul palcoscenico del Teatro San Carlo, è stata riservata agli studenti, al personale docente e amministrativo dell'Ateneo e ai soci Alsob la promozione speciale di 100 posti al prezzo di 25 euro cadauno per la PLATEA oppure di 20 euro cadauno per i POSTI DI PALCO per assistere allo spettacolo.

Date e orari in promozione: sabato 14 dicembre 2019 ore 19.00 oppure domenica 15 dicembre 2019 ore 17.00.

Scadenza: la promozione è valida fino al 13 dicembre 2019.

Durata: 3 ore circa con intervallo

Modalità di adesione: per aderire all'offerta, basta presentarsi in Biglietteria nei normali orari di apertura (da Lunedì a Sabato dalle 10 alle 21, Domenica e festivi dalle 10 alle 18) e richiedere i biglietti (max 6 in un'unica soluzione) desiderati. L'assegnazione dei posti avverrà secondo la logica del best seat, ovvero verrà assegnato il miglior posto disponibile al momento dell'acquisto. Si ricorda che per le date non in promozione è sempre valido lo sconto del 10% sull'acquisto dei biglietti.

Ulteriori informazioni: "O ho fatto uno sbaglio spaventoso, o l'opera è un capolavoro": così scriveva il compositore all'autore del libretto, il fratello Modest Čajkovskij, esprimendo sorpresa e soddisfazione per l'inatteso slancio creativo. La Dama di picche fu infatti portata a termine con una rapidità incredibile in poco più di un mese all'inizio del 1890 e replicò il grande successo dell'Eugenio Onieghin (1878), tratto anch'esso da un racconto da Puškin. I fratelli Čajkovskij rielaborarono a fondo il testo originario; dove questo è l'inquietante storia di una ossessione, di un'idea fissa, al centro dell'opera c'è invece la figura di German che diventa l'uomo del destino di due donne: Liza, che viene travolta dalla sua passione e la Contessa che sente in lui, nel suo sguardo di fuoco, una volontà malefica e distruttiva. Musicalmente si tratta di un'opera di straordinaria compattezza e coesione nella quale si fondono appieno perfezione tecnica e verità di espressione ovvero i due poli della musica di Čajkovskij, compositore colto e dotato di un mestiere e di un bagaglio tecnico di stile occidentale. Spettacolo in Russo con sovratitoli in Italiano e in Inglese.

Referente interno all'Ateneo:
Area Affari Generali - Ufficio Organi Collegiali e Convenzioni
tel. 081.2522310 e-mail

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0