Ricerca scientifica

PRIN 2015

DECRETO N. 205

IL RETTORE,
VISTO l'art. 7 co. 6 del D. Lgs. 165/2001 e s.m.;
VISTO lo Statuto dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa;
VISTO il Decreto legislativo 81/2015;
CONSIDERATO che in data 10/12/2015 è stato siglato l'Accordo collettivo nazionale di riferimento per i Collaboratori delle università non statali ACNC, tra cui risulta firmataria anche questa Università;
VISTO il D.M. n.2488 del 04/11/2015, con il quale è stato emanato il bando PRIN 2015;
VISTI i progetti presentati dall'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa;
VISTO il D.M. n. 1828 del 20/09/2016 con cui il MIUR ha approvato i progetti PRIN 2015;
VISTO il D.M. n. 2634 del 07/11/2016 del MIUR con il quale è stata approvata la graduatoria dei progetti di ricerca ammessi al cofinanziamento PRIN 2015;
VISTO che il progetto "L'Anatolia antica: Politiche imperiali e culture locali tra XV e VII secolo A.C." coordinato dal prof. Massimiliano Marazzi è stato ammesso a cofinanziamento, codice CUP: D62F16000170005;
VISTA la richiesta del prof. Massimiliano Marazzi di conferire incarichi di collaborazione per supporto alla ricerca;
ACCERTATO che nell'ambito dell'Università non esistono le professionalità ricercate;
CONSIDERATA la necessità di avviare con urgenza il procedimento succitato;

È indetta una procedura comparativa per l'affidamento di incarichi di collaborazione alla ricerca

Articolo 1

È indetta una procedura selettiva pubblica, per soli titoli, cofinanziata dal Programma PRIN 2015 nell'ambito del progetto coordinato dal prof. Massimiliano Marazzi per la stipula di n. 3 contratti per attività di collaborazione al progetto "L'Anatolia antica: Politiche imperiali e culture locali tra XV e VII secolo A.C." per i seguenti profili:

Profilo 1 collaborazione per rilievo tridimensionale e relativa gestione dei dati della durata di 3 mesi per un compenso lordo omnicomprensivo pari ad € 1800 (milleottocento/00) da svolgersi presso l'Ateneo e sul campo.

Profilo 2 collaborazione per studio dei monumenti geroglifici hittiti e analisi delle tecniche produttive connesse, della durata di 3 mesi per un compenso lordo omnicomprensivo pari ad € 1800 (milleottocento/00), da svolgersi presso l'Ateneo e sul campo.

Profilo 3 collaborazione per rilievo topografico e fotogrammetrico dei monumenti hittiti oggetto di studio e processamento dei dati in ambiente CAD, della durata di 3 mesi per un compenso lordo omnicomprensivo pari ad € 1600 (milleseicento/00), da svolgersi presso l'Ateneo e sul campo.

I compensi indicati si intendono comprensivi degli oneri previsti dalla Legge a carico del collaboratore e dell'Ente. Il costo sarà a completo carico del progetto di ricerca.

Articolo 2

Possono partecipare alla selezione tutti i cittadini appartenenti alla comunità europea che, alla data di pubblicazione del presente avviso, siano in possesso dei seguenti requisiti:

Profilo 1: Laureato in architettura, con provata esperienza nel campo del rilievo archeologico, con particolare attenzione all'utilizzo di scanner tridimensionali laser del tipo TOF e a luce strutturata. È richiesta anche consolidata esperienza nella gestione dei dati da scanner 3D.
Oltre alla laurea in Architettura si richiede preferenzialmente un titolo di formazione postlaurea (dottorato, master, scuola di specializzazione) connessa con le discipline delle nuove tecnologie digitali applicate ai Beni Culturali.

Profilo 2: Laureato nel settore hittitologico/vicino-orientale, con comprovata esperienza pluriennale nell'ambito della epigrafia geroglifica-anatolica.
Si richiede, oltre al titolo di laurea, anche titolo di formazione e ricerca postlaurea (dottorato di ricerca, assegno di ricerca) sulle tematiche della epigrafia hittitologica.

Profilo 3: Specialista con esperienza pluriennale nel settore del rilievo topografico e della elaborazione digitale di modelli 3D su base fotogrammetrica. Sono altresì richieste conoscenze nel campo della gestione e archiviazione dei dati in relazione a piattaforme GIS.
Oltre al diploma di istruzione secondaria di secondo grado è richiesto titolo di formazione professionale nel campo del rilievo topografico ed esperienza di partecipazione a progetti di ricerca nazionali e internazionali sul campo.

Articolo 3

La domanda di partecipazione, datata e firmata, indirizzata al Magnifico Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa, via Suor Orsola 10 - 80135 NAPOLI, redatta in carta semplice, dovrà pervenire, inderogabilmente entro e non oltre le ore 12.00 del quindicesimo giorno successivo alla pubblicazione del bando pena l'esclusione dalla selezione, con le seguenti modalità:
- a mezzo posta raccomandata a/r
- consegna a mano presso l'Ufficio Protocollo dell'Area Affari Generali dell'Università degli Studi "Suor Orsola Benincasa", tutti i giorni lavorativi dalle ore 9.00 alle ore 12.00.
- tramite PEC all'indirizzo di posta elettronica: visualizza l'indirizzo.

Sul plico dovrà essere riportato Cognome, Nome ed indirizzo del candidato e la dicitura "Avviso pubblico per l'affidamento di un incarico relativo al progetto L'Anatolia antica: Politiche imperiali e culture locali tra XV e VII secolo A.C, PRIN 2015 con l'indicazione del profilo per il quale si intende concorrere.

Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
- curriculum vitae in formato europeo datato e firmato. Il curriculum dovrà evidenziare, in maniera circostanziata, tutte le esperienze formative maturate nonché i titoli che si intendono presentare ai fini della loro valutazione;
- una copia fotostatica di un proprio documento di riconoscimento.

Articolo 4

Le candidature saranno sottoposte alla verifica dei requisiti richiesti. La commissione di selezione per la verifica e la valutazione delle candidature sarà nominata con Decreto del Rettore.

Articolo 5

La valutazione comparativa dei candidati verterà sull'esame dei titoli e dei curriculum presentati dai candidati. La commissione procederà successivamente alla stesura della graduatoria di merito. L'amministrazione si riserva di non procedere alla stipula qualora sussistano o intervengano motivi di pubblico interesse o nel caso in cui le domande non siano ritenute idonee ad insindacabile giudizio dell'Amministrazione. A parità di punteggio avrà la precedenza il minore di età. Il Rettore dell'Ateneo, dopo aver verificato la regolarità della procedura, ne approva gli atti.

Articolo 6

L'incarico sarà perfezionato mediante stipula di contratto di collaborazione coordinata e continuativa, di contratto di collaborazione occasionale o altra forma ammessa dalla vigente normativa. L'attività di collaborazione, espletata personalmente dal soggetto selezionato, verrà svolta in piena autonomia e senza vincolo di subordinazione, fatto salvo il necessario coordinamento con l'organizzazione e l'attività del committente.

Articolo 7

Il presente bando è pubblicato e reso consultabile alla pagina web del sito www.unisob.na.it.

Articolo 8

I dati personali, obbligatoriamente forniti, saranno trattati nel rispetto del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e solo per gli adempimenti connessi alla presente procedura.

Napoli, 04/04/2017

Il Rettore
Prof. Lucio d'Alessandro

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0