UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
ModalitÓ di navigazione
Lingua
Percorso
Contenuto
ReCEPL
Research Centre in European Private Law
Centro di Ricerca in Diritto Privato Europeo

AI&Law Lab - Laboratorio su Intelligenza Artificiale per l'innovazione e la sostenibilitÓ

Direttori

Lucilla Gatt, Ranieri Razzante, Ilaria Caggiano

Ricercatori

Area Scienze Giuridiche:
Maria Cristina Gaeta (Coordinatore), Paola Grimaldi, Anita Mollo, Livia Aulino, Irene Coppola, Emiliano Troisi, Valeria Manzo, Luigi Izzo, Davide Silvio D'aloia, Piera Tuccillo, Vittoria Bonino, Delia Boscia, Chiara Vitagliano, Simona Ghionzoli.

Area Scienze Computazionali:
Christian Carmine Esposito; Raffele Montella

Area Design&HMI:
Roberto Montanari, Arianna Fantesini

Area Comunicazione:
Stefano Balassone, Marco Bottigliero

AttivitÓ

Il Laboratorio (AI&Law Lab) Ŕ costituito da un gruppo di lavoro italiano (WG) nato dalla collaborazione tra professori (afferenti all'area degli studi giuridici, dell'informatica e dell'ingegneria informatica), professionisti legali e magistrati, per studiare la declinazione dell'intelligenza artificiale in ambito applicativo del Regolamento Europeo e offrire soluzioni di governance in ordine all'intelligenza artificiale posta al servizio dell'uomo nella certezza, uniformitÓ e tempestivitÓ delle istanze sociali.

Il laboratorio studia scientificamente lo sviluppo dell'intelligenza artificiale con metodo analitico valutandone i rischi ed esaminandone la disciplina, con riflessioni de iure condito e de iure condendo, stigmatizzando le criticitÓ, analizzando le dinamiche, le applicazioni pratiche e l'utilitÓ effettiva per l'area pi¨ strettamente giuridica.

Attraverso il lavoro interdisciplinare si tende ad obiettivi certamente ambiziosi, ma non per questo astratti, volti ad organizzare e a sviluppare una forma di intelligenza artificiale trasparente e garantista di diritti fondamentali, nel rispetto di valori e regole etiche condivise e condivisibili, in una visione sempre antropocentrica ed eticamente sostenibile.

Fondatore e Direttore del laboratorio Ŕ la Prof.ssa Lucilla Gatt, Ordinario di Diritto Privato e Diritto delle Nuove Tecnologie, con competenze accademiche nella valutazione di soluzioni a problematiche legali e capacitÓ di valutare i risultati delle soluzioni offerte dagli strumenti I.A.

Sotto la guida del fondatore-direttore e dei coordinatori, i membri del Laboratorio conducono e supportano le attivitÓ del WG grazie alle loro competenze multidisciplinari alla luce di un principio cardine: il principio della innovazione tecnologica consapevole e sostenibile.

Occorre essere attenti ad osservare e a comprendere i cambiamenti in corso, dato che le potenzialitÓ dell'applicazione dell'IA (anche generativa) potrebbero mutare il volto delle professioni giuridiche. Al tempo stesso Ŕ imprescindibile un approccio caratterizzato da consapevolezza e competenza. L'Intelligenza artificiale va utilizzata per migliorare, e non per stravolgere, l'esercizio delle professioni giuridiche e dell'attivitÓ forense. Il laboratorio ha il compito e l'obiettivo di trovare soluzioni e di guidare scelte in ordine alla migliore utilizzazione dell'intelligenza artificiale a favore del settore giuridico, in una visione sistematica e sistemica del rapporto tra Intelligenza artificiale e diritto, nella corretta valutazione rischi-benefici.

In tema di indagini

- Implementare lo studio dell'intelligenza artificiale all'interno del Regolamento Europeo;
- Studio dell'I.A. e della sua sostenibilitÓ in rapporto al tipo di rischio e valutazioni di impatto sui diritti fondamentali;
- Realizzazione dei vantaggi e degli svantaggi in una prospettiva a medio-lungo termine;
- Rapporto tra intelligenza umana ed intelligenza artificiale in una nuova visione della vita sul pianeta;
- Predisposizione di strumenti tecnologici di supporto alle utilitÓ ed alle esigenze degli esseri umani;
- Prospettive di evoluzione verso il prezioso contributo di sistemi di intelligenza artificiale "buona" per misurarne i benefici sulle azioni umane, per supportarne le decisioni, per suggerire soluzioni innovative ed analizzare e diagnosticare situazioni complesse;
- L'intelligenza artificiale per una vita "migliore".

Il laboratorio intende, altresý, fornire un quadro dei progetti di ricerca, delle proposte scientifiche e delle iniziative ed eventi su cui costantemente lavora l'intero team e risulta organizzato nelle seguenti sotto sezioni dedicate a:
- Iniziative ed eventi ReCEPL: Focus, Workshop, Convegni, Lezioni dottorali;
- Progetti di ricerca e proposte scientifiche del ReCEPL sui temi legati allo sviluppo e all'innovazione delle attivitÓ legali e giudiziarie;
- Pubblicazioni: degli studiosi componenti del team di ricerca sui vari aspetti legati allo sviluppo e all'innovazione delle attivitÓ legali e giudiziarie;
- Segnalazione di interessanti iniziative legislative regionali, nazionali, europee ed internazionali in materia di Giustizia e Nuove Tecnologie a supporto delle attivitÓ legali e giudiziarie;
- Link utili di informazione ed aggiornamento sui temi di Giustizia e Intelligenza artificiale a supporto delle attivitÓ legali e giudiziarie.

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/24 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti