UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Dipartimento di Scienze giuridiche ed economiche
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Anticipazione semestre di tirocinio per l'accesso alla professione di consulente del lavoro

Premessa

L'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa e l'Ordine Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Napoli hanno stipulato una convenzione, in data 6 aprile 2023 al fine di consentire e disciplinare l'anticipazione (facoltativa) di un semestre di tirocinio per l'accesso alla professione di Consulente del Lavoro in costanza degli studi universitari.

Linee guida di accesso al tirocinio

Art. 1 - Domanda di anticipazione del semestre di tirocinio per l'accesso alla professione di consulente del lavoro: requisiti

1. Possono chiedere di essere ammessi all'anticipazione di un semestre di tirocinio per l'accesso alla professione di Consulente del Lavoro, in costanza dell'ultimo anno degli studi universitari e prima del conseguimento del diploma di laurea, gli studenti dei seguenti CdS:
- Economia Aziendale e Green Economy (L-18)
- Economia Management e SostenibilitÓ (LM-77)
- Giurisprudenza (LMG/01)

Per accedere al semestre di tirocinio anticipato Ŕ necessario aver sostenuto e superato tutti gli esami del 1░ e 2░ anno per le lauree triennali, del 1░ anno delle lauree magistrali e tutti gli esami del 4░ anno per le lauree a ciclo unico purchÚ abbiano ottenuto crediti nei seguenti settori scientifico-disciplinari:
18 CFU
Area 12 - Scienze giuridiche
IUS/01 - Diritto privato
IUS/04 - Diritto Commerciale
IUS/07 - Diritto del Lavoro
IUS/10 - Diritto Amministrativo
IUS/12 - Diritto Tributario
IUS/14 - Diritto dell'Unione Europea

13 CFU
Area 13 - Scienze economiche e statistiche
SECS-P/01 - Economia Politica
SECS-P/07 - Nozioni di contabilitÓ e bilancio

Art. 2 - ModalitÓ di presentazione della domanda di anticipazione semestre di tirocinio

1. Lo studente, in possesso dei requisiti indicati all'art. 1, pu˛ selezionare uno studio tra quelli disponibili presenti in banca dati Unisob (con dominus iscritto all'ordine Provinciale di Napoli), in alternativa, pu˛ comunicare all'Ufficio Placement Office & Career Service - Sezione Studenti il nominativo di uno studio individuato personalmente ai fini dell'attivazione della convenzione con il dominus (con iscrizione all'albo da almeno 5 anni e in regola con la formazione obbligatoria). In assenza di un dominus di riferimento, lo studente potrÓ informare il Placement Office & Career Service che provvederÓ a contattare l'Ordine per procedere alla ricerca di un dominus disponibile ad ospitare la risorsa in tirocinio. Se lo studio individuato attraverso l'Ordine territoriale competente non Ŕ in partnership con l'ateneo, lo studente deve informare il Placement Office & Career Service - Sezione Studenti per la stipula dell'accordo con lo studio.

2. Lo studente deve presentare alla segreteria dell'Ordine Provinciale di Napoli tutta la modulistica (modulo di iscrizione, certificazione del dominus e ricevuta del versamento relativo al contributo per l'iscrizione) ai fini dell'iscrizione al registro dei praticanti. L'Ordine invierÓ comunicazione allo studente entro 60 giorni dalla delibera del Consiglio. Successivamente, lo studente deve provvedere alla compilazione del progetto formativo, in triplice copia, con l'ausilio del dominus e del tutor universitario e consegnare le 3 copie del documento (firmate dallo studente e dal titolare dello studio) al Placement Office & Career Service - area studenti (e-mail) per la firma del Direttore del Dipartimento.

3. Dopo l'approvazione del Consiglio dell'Ordine e la firma del progetto formativo da parte del Direttore del Dipartimento, il tirocinante potrÓ iniziare l'attivitÓ di tirocinio semestrale consegnando una copia del progetto formativo al proprio dominus.

Art. 3 - Svolgimento delle attivitÓ di tirocinio anticipato

1. Durante lo svolgimento del semestre anticipato di tirocinio, deve essere garantita la proficua prosecuzione del corso di studi e l'effettiva frequenza dello studio professionale per almeno 20 ore alla settimana, secondo gli obiettivi e le tipologie di attivitÓ concordate con il dominus e contrassegnate nel progetto formativo.

2. Durante il semestre di tirocinio anticipato il praticante non Ŕ esentato dall'obbligo di frequenza dei corsi.

3. Il professionista presso cui si svolge il tirocinio garantisce, l'effettivo carattere formativo del tirocinio, privilegiando il suo coinvolgimento nelle attivitÓ dello studio.

4. Per ciascun praticante il Consiglio provinciale predispone un fascicolo formativo, conforme al modello predisposto dal Consiglio Nazionale dell'Ordine dei Consulenti del Lavoro, sul quale vanno indicate, a cura del praticante, le attivitÓ professionali e formative alle quali abbia assistito o partecipato. Il professionista Ŕ tenuto a sottoscrivere, convalidandole, le attivitÓ dichiarate dal praticante.

5. Per eventuali sospensioni consultare il regolamento sul sito dell'Ordine.

6. Nel periodo di tirocinio il praticante studente universitario Ŕ tenuto ad osservare gli stessi doveri e norme deontologiche dei Consulenti del Lavoro.

7. L'interruzione del tirocinio per oltre tre mesi, senza giustificato motivo, comporta l'inefficacia, ai fini dell'accesso all'esame di Stato, di quello previamente svolto.

8. Il dominus redige un questionario di fine tirocinio finale ed esprime il proprio giudizio su tutta l'attivitÓ di tirocinio svolta dallo studente.

9. Al termine del percorso di studi, lo studente dovrÓ comunicare all'ordine l'avvenuto conseguimento del titolo con autocertificazione (dichiarazione sostitutiva, da scaricare nell'area operativa nella sezione menu/carriera-piani di studio esami) per proseguire l'attivitÓ di tirocinio professionale (12 mesi).

Art. 4 - Adempimenti al termine del tirocinio

1. Terminato il tirocinio, lo studente dovrÓ consegnare la relazione finale del professionista e il fascicolo formativo all'Ordine per ai fini della convalida/verifica del semestre anticipato di tirocinio.

2. Al termine del semestre (subito dopo la convalida dell'Ordine), lo studente si prenoterÓ alla prima data di appello utile del suo tutor universitario, per la verbalizzazione del tirocinio e, in quella sede, provvederÓ alla consegna dei seguenti documenti:
a) copia del fascicolo rilasciato dall'ordine relative al semestre;
b) questionario di valutazione a cura del tirocinante;
c) questionario di valutazione a cura del soggetto ospitante/dominus;
d) relazione conclusiva;
e) propria copia del progetto formativo.

Documenti necessari per il tirocinio:
- Progetto formativo (pdf);
- Domanda di iscrizione (da scaricare dal sito dell'ordine).
- Informativa privacy (da scaricare dal sito dell'ordine).

Men¨ della FacoltÓ
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 3 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/23 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti