Ateneo

Informazioni sul trattamento dei dati personali per i candidati che presentano la domanda di partecipazione ai bandi UNISOB relativi ai corsi di laurea / post-laurea / corsi di formazione e di aggiornamento professionale
ai sensi del regolamento (UE) 2016/679

Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento generale sulla protezione dei dati personali UE 2016/679 (di seguito GDPR), l'Università Suor Orsola Benincasa, con sede in Napoli alla via Suor Orsola n. 10, La invitano a leggere attentamente le seguenti informazioni in relazione al trattamento dei Suoi dati personali, forniti attraverso la domanda di iscrizione, nel rispetto della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali.

1. Titolarità del trattamento

Per quanto concerne i dati personali conferiti dal candidato attraverso la domanda di iscrizione, Titolare del trattamento è l'Università Suor Orsola Benincasa ("UNISOB").

2. Responsabile della protezione dei dati personali

Responsabile della protezione dei dati (RPD o DPO, Data Protection Officer), a cui è possibile rivolgersi per esercitare i diritti di cui agli articoli da 15 a 22 del GDPR e/o per eventuali chiarimenti in materia di protezione dei Dati Personali, è l'Avv. Riccardo Imperiali di Francavilla, contattabile tramite e-mail: visualizza l'indirizzo ovvero PEC: visualizza l'indirizzo.

3. Categorie di dati personali trattati

Il Titolare tratta i dati personali da Lei forniti al momento dell'iscrizione al bando di concorso e quelli necessari per la gestione delle graduatorie. In particolare, il trattamento così descritto può avere ad oggetto:
a. dati anagrafici (nome, cognome, data di nascita, codice fiscale, indirizzo di residenza);
b. dati di contatto (indirizzo mail)
c. dati identificativi (documento di identità)
d. dati relativi alla carriera scolastica/universitaria (Titoli di studio, titoli attestanti altri requisiti etc.)
e. ulteriori dati eventualmente presenti negli altri documenti trasmessi con la domanda di partecipazione (es. certificato di laurea, tesi di laurea, esperienze professionali, attività formative svolte, pubblicazioni etc.).
f. dati relativi ad eventuali disabilità (es. decreto di invalidità) o disturbi specifici dell'apprendimento (DSA) che danno diritto ad agevolazioni ed assistenza.

Il Titolare può, inoltre, acquisire d'ufficio da terzi soggetti (es. Università e/o istituti scolastici di provenienza) alcune informazioni al fine di verificare le dichiarazioni presentate dai candidati (es. verifica dell'effettivo conseguimento dei titoli di studio dichiarati).

4. Finalità d'uso e basi giuridiche del trattamento

I suoi dati personali, come sopra descritti e forniti, sono raccolti e utilizzati:

I. per l'accertamento della sussistenza dei requisiti richiesti per la domanda di partecipazione, per la valutazione, determinazione del punteggio e della posizione in graduatoria, nonché per la gestione di comunicazioni relative alla procedura di selezione. In tali casi la base giuridica del trattamento è l'art. 6, par. 1 lett. e) GDPR ("il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento").

II. per l'accertamento della disabilità o della DSA che dà diritto ad agevolazioni e assistenza per la fruizione del corso, ove applicabile, la base giuridica è l'art. 9 co. 2 lett. g) GDPR e art. 2 sexies co. 2 lett. bb) D.lgs. 196/2003 e smi (il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico rilevante quale l'istruzione e la formazione in ambito professionale, superiore o universitario).

III. per la gestione di eventuali contenziosi civili, penali o amministrativi connessi al bando di concorso, la base giuridica è, per i dati cd. "comuni", l'art. 6, par. 1, lett. f, GDPR, mentre per i dati particolari è l'art. 9 comma 2 lett. f) GDPR ("legittimo interesse del titolare" ad accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria).

IV. per adempiere agli obblighi di legge imposti dalla normativa vigente, la base giuridica è l'art. 6, par. 1, lett. c GDPR ("il trattamento è necessario per adempiere un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento").

5. Natura del conferimento

Per le finalità di cui al punto I, III e IV del precedente articolo il conferimento dei dati personali è necessario; in difetto, non sarà possibile ammettere il candidato al concorso e gestire le attività procedurali correlate. Analogamente, il conferimento di dati particolari di cui al punto II è necessario per garantire le agevolazioni e l'assistenza previste per legge, che nel caso di mancato conferimento dei dati non potranno essere riconosciute.

6. Modalità d'uso e conservazione

I suoi dati sono trattati con l'ausilio di strumenti analogici e digitali. In entrambi i casi il Titolare adotta misure tecniche e organizzative adeguate a prevenire la perdita di integrità e/o riservatezza, l'uso illecito e gli accessi non autorizzati ai dati personali.

I dati personali sono conservati presso la sede del Titolare su supporti elettronici o anche a mezzo di strumenti cartacei assistiti da idonee misure di sicurezza (es. archivi sottochiave, limitazione degli accessi ai data base etc.) e/o su server esterni di fornitori di alcuni servizi necessari alla gestione tecnico-amministrativa che, ai soli fini della prestazione richiesta, potrebbero venire a conoscenza dei dati personali degli interessati e che saranno debitamente nominati come Responsabili del trattamento ai sensi dell'art. 28 del GDPR.

I dati personali inerenti all'anagrafica e i dati inerenti a graduatorie o verbali possono essere conservati illimitatamente nel tempo in base agli obblighi di archiviazione imposti dalla normativa vigente. I restanti dati raccolti saranno conservati per il tempo stabilito dalla normativa vigente.

7. Ambito di circolazione dei dati

I Suoi dati possono essere trattati:
- dai dipendenti e collaboratori del titolare addetti agli uffici preposti allo svolgimento della procedura e dai membri della commissione esaminatrice cui è stato assegnato uno specifico ruolo data protection e a cui sono state impartite adeguate istruzioni operative,
- dai fornitori di servizi necessari al perseguimento delle predette finalità (es. società di hosting, società specializzate nella gestione dei servizi di comunicazioni elettroniche etc.) che agiscono in qualità di responsabili del trattamento ex. art. 28 GDPR.

Ulteriori informazioni sui nominativi delle singole aziende terze sono ottenibili scrivendo a questo indirizzo.

8. Trasferimento di dati personali

Il Titolare non trasferirà dati in Paesi non appartenenti all'UE. Tuttavia, alcuni soggetti terzi, fornitori di servizi, potrebbero essere stabiliti in Paesi al di fuori dell'Unione Europea.

Qualora i server di un fornitore fossero ubicati al fuori dello Spazio Economico Europeo, il Titolare opererà l'eventuale trasferimento nel rispetto delle disposizioni previste dagli artt. 45 e seg., GDPR stipulando, se necessario, accordi che garantiscano un livello di protezione adeguato e/o adottando le clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

9. Diritti dell'interessato

In relazione al trattamento dei dati personali di Sua pertinenza, Lei può esercitare, in qualunque momento, i seguenti diritti:
- ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei medesimi dati e, in caso positivo, conoscerne il contenuto e l'origine,
- verificarne l'esattezza chiedere la rettifica dei dati inesatti, l'integrazione dei dati incompleti o l'aggiornamento dei dati vetusti, oppure
- ottenerne la limitazione del trattamento, ove ricorra una delle ipotesi previste dall'articolo 18 GDPR;
- chiedere la cancellazione dei dati trattati in violazione di legge, ovvero in presenza di una delle altre condizioni previste dall'articolo 17, comma 1, lett. a), b), c) ed e) GDPR, la cancellazione non è consentita per i dati contenuti negli atti che devono obbligatoriamente essere conservati dall'Università;
- opporsi in ogni caso, per motivi legittimi, al loro trattamento, ovvero di opposi al trattamento negli altri casi previsti dall'articolo 21, commi 2 e 3 GDPR;
- di ottenere il rilascio dei dati personali oggetto di trattamento in un formato compatibile con le applicazioni informatiche standard, per permetterne il trasferimento su altre piattaforme di Sua scelta, senza frapporre impedimenti alla trasmissione diretta dei dati trattati ad altro Titolare del trattamento, ove tale trasmissione diretta sia tecnicamente fattibile [c.d. diritto alla portabilità dei dati].

Le richieste relative all'esercizio dei predetti diritti vanno rivolte al Titolare:
- via e-mail, a questo indirizzo.

Le ricordiamo, altresì, che qualora ritenga che i Suoi diritti non siano stati rispettati o che non abbia ricevuto riscontro secondo legge, Lei ha diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali ai sensi dell'art. 77 GDPR, ovvero ricorso innanzi all'Autorità giudiziaria competente ai sensi dell'art. 79 GDPR, nelle modalità e i termini stabiliti dalla legge.

La presente informativa sarà soggetta ad aggiornamenti.

© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0