Corso di laurea magistrale interfacoltà in
Conservazione e restauro dei beni culturali

a.a. 2017/18

Modalità per i passaggi di corso

Gli studenti iscritti presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa ai Corsi di Laurea della classe 41 (Diagnostica e restauro) e della classe 12/S (Conservazione e restauro dei beni culturali) indirizzo diagnostica e restauro, possono presentare istanza di passaggio al Corso di Laurea quinquennale a ciclo unico LMR/02 che conferisce, a seguito del superamento dell'esame finale - avente valore di esame di stato - l'abilitazione alla professione di restauratore dei beni culturali (D.I. MiBAC - MiUR del 2 marzo 2011). Si precisa che il passaggio di corso prevede comunque il superamento della prova di ammissione al I anno del nuovo C.d.L. a ciclo unico quinquennale. L'anno di iscrizione a cui lo studente accederà sarà valutato dalla Commissione Equipollenze e approvato dal Consiglio di Facoltà.

Il riconoscimento dei CFU maturati dagli iscritti ai previgenti corsi di studio è disciplinato dal D.M. 2 marzo 2011, che istituisce la classe di laurea magistrale LMR/02, art. 2 commi 6 e 7, e art. 7 commi 1 e 2. La Commissione Equipollenze valuterà i CFU acquisiti dai singoli studenti deliberandone il riconoscimento e stabilendo l'ammissione dello studente all'anno di corso del nuovo ciclo di studi LMR/02.

© 2004/17 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0