Università svelate

Università svelate

Lezioni aperte

Con l'iniziativa UNIVERSITÀ SVELATE - La Giornata Nazionale delle Università, promossa dalla Fondazione CRUI con il patrocinio del Ministero dell'università e della ricerca (MUR), UNISOB aprirà le porte delle sue aule universitarie proponendo a cittadine e cittadini, famiglie, studenti e studentesse un'esperienza diretta della vita di Ateneo attraverso la partecipazione ad alcune delle lezioni in programma mercoledì 20 marzo.

Di seguito il calendario delle LEZIONI APERTE: per conoscere orari di inizio e fine e l'aula destinata ad ospitare le attività proposte è sufficiente cliccare su ciascuna delle lezioni riportate nell'elenco sottostante.
La partecipazione è gratuita e non richiede alcuna prenotazione.

Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione
Corso Vittorio Emanuele n. 292, Napoli
 
Antropologia dei simboli - Docente: Marino Niola
Corso di laurea in Scienze della comunicazione - CFU: 6
New media e gestione dell'informazione - Docente: Stefano Balassone
Corso di laurea in Scienze della comunicazione - CFU: 9
Redazione giornalistica - Docenti: Pier Luigi Camilli, Marco Demarco
Corso di laurea in Scienze della comunicazione - CFU: 3
Didattica generale - Docente: Margherita Musello
Corso di laurea in Scienze della formazione primaria - CFU: 8
Modelli e pratiche educative nei servizi per la prima infanzia - Docente: Fabrizio Chello
Corso di laurea in Scienze dell'educazione - CFU: 6
Dipartimento di Scienze umanistiche
Convento di S. Caterina da Siena - Via S. Caterina da Siena n. 37, Napoli
 
Beni culturali e turismo 4.0 - Docente: Alessandra Drioli
Corso di laurea in Scienze dei beni culturali: turismo, arte, archeologia - CFU: 9
Internet e new media - Docente: Quirino Picone
Corso di laurea in Scienze dei beni culturali: turismo, arte, archeologia - CFU: 6
Dipartimento di Scienze giuridiche ed economiche
Convento di S. Lucia al Monte - Corso Vittorio Emanuele n. 334, Napoli
 
Diritto comparato - Docenti: Tommaso Edoardo Frosini, Serena Sileoni
Corso di laurea in Giurisprudenza (Laurea magistrale) - CFU: 9
Diritto delle nuove tecnologie (Cattedra Jean Monnet) - Docenti: Lucilla Gatt, Ilaria Amelia Caggiano
Corso di laurea in Giurisprudenza (Laurea magistrale) - CFU: 6
Diritto dell'Unione Europea (Modulo Jean Monnet ROLTAX) - Docente: Gaspare Fiengo
Corso di laurea in Giurisprudenza (Laurea magistrale) - CFU: 9
Istituzioni di diritto privato (Cattedra Jean Monnet EUGREENEXT) - Docente: Ilaria Amelia Caggiano
Corso di laurea in Giurisprudenza (Laurea magistrale) - CFU: 13

Università svelate

I valori della Costituzione nel pensiero e nell'opera di Don Milani
Giornata di studi

Napoli, mercoledì 20 marzo 2024 ore 10,00
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10
Programma completo

La giornata si propone di esplorare quanto dei valori costituzionali possa riconoscersi nel pensiero e nell'opera di don Milani, a partire dai grandi temi della giustizia sociale e il superamento di tutte le barriere che ostacolano la piena partecipazione alla comunità, che limitano di fatto la libertà delle persone, tutti principi questi sanciti dalla Costituzione.

La Giornata prevede una Prima sessione, in cui si proporrà una lettura del percorso biografico e del modo in cui don Milani ha integrato i valori costituzionali nei suoi insegnamenti e nella sua attività, rivolgendosi in particolare al pubblico più giovane, di studenti e studentesse, quello più a rischio di fuoriuscire dai canali istituzionali di istruzione e formazione e restare così intrappolati nei dispositivi di riproduzione delle disuguaglianze sociali senza saper cogliere le opportunità di superamento delle barriere e degli ostacoli alla partecipazione.

Tale sguardo ben risponde oltretutto alla funzione sempre più strategica che viene richiesta all'Università, al suo essere motore nei territori in cui insiste, al suo assumere la Terza missione come funzione anche civile, di promozione della conoscenza e valorizzazione dei saperi calati nei territori. E nella giornata dell'Università particolarmente rilevante mettere al centro le persone più a rischio, quelle più deboli e meno attrezzate per far fronte alle sfide del quotidiano vivere e trovare il proprio posto all'interno della società. Il coinvolgimento di Enti e associazioni del territorio, che animeranno la Seconda sessione, vuole arricchire così la discussione, consentendo di esplorare le implicazioni pratiche di tali valori nella vita quotidiana e nelle dinamiche sociali specifiche del territorio.

Il Convegno si propone dunque come occasione per riflettere sulle intersezioni tra la visione di don Milani, i valori costituzionali e la realtà contemporanea, promuovendo una discussione su temi di rilevanza sociale, culturale e giuridica.

Università svelate

Musei aperti

In occasione della Giornata Nazionale delle Università, prevista per il prossimo 20 marzo, l'Università Suor Orsola Benincasa partecipa all'iniziativa "Università Svelate" offrendo al pubblico le seguenti visite guidate:

Due visite al museo Pagliara e al museo storico
Via Suor Orsola 10, Napoli (numero max di partecipanti per ogni turno 30)
I turno ore 10:00
II turno ore 12:00

Due visite alla Cappella Pignatelli
Largo Corpo di Napoli, Napoli (numero max di partecipanti per ogni turno 40)
I turno ore 15:30
II turno ore 16:30

Le visite sono gratuite e aperte, fino al raggiungimento del numero massimo previsto, solo a coloro che effettueranno la prenotazione collegandosi a questo link entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 19 marzo

Per informazioni: e-mail - tel. 081.2522463

L'Università Suor Orsola Benincasa conserva e gestisce la Cappella Pignatelli, il Museo Storico dell'Ente Morale Istituto Suor Orsola Benincasa e il Museo Pagliara della Fondazione Adelaide e Maria Antonietta Pagliara.

Museo storico

Il Museo storico, nato nel 2004, presenta dipinti, sculture, oreficerie e paramenti provenienti quasi tutti dalla cittadella monastica fondata alla fine del '500 da Suor Orsola Benincasa e che restituiscono la storia dell'Eremo e la figura di questa mistica dell'età della Controriforma - tra i quali opere di Ribera, Onofrio Palumbo, Girolamo Imparato, Giacomo Colombo -, nonché dipinti, disegni e oggetti lascito della governatrice delle Scuole nate a fine '800 nella cittadella, Adelaide del Balzo Pignatelli principessa di Strongoli.

Museo Pagliara

Il Museo Pagliara nasce dal dono nel 1947 di Maria Antonietta e Adelaide Pagliara dell'ingente raccolta d'arte messa assieme dal fratello Rocco (1855-1914) all'Istituto Suor Orsola Benincasa come strumento didattico per le allieve dell'allora Magistero. Già nel '52 allestito a cura di Sergio Ortolani e Valerio Mariani, la nuova sistemazione del 2017, distribuita in 13 sale e curata da Pierluigi Leone de Castris, presenta circa 200 opere in ordine cronologico dal XVI secolo alla fine del XIX, evidenziando anche gli interessi per il rapporto tra musica ed arte di Rocco, bibliotecario del Conservatorio, patito di Wagner, amico di Martucci e di Di Giacomo e scrittore di testi per la canzone napoletana. Gioielli della collezione sono le Stimmate di san Francesco di El Greco, un piccolo rame di Lorrain, i dipinti napoletani del '600 - da Bernardo Cavallino e Francesco Fracanzano sino a Luca Giordano - per finire con quelli di Corot, Morelli o Mancini o le sculture di Gemito.

Cappella Pignatelli

La Cappella Pignatelli è una chiesetta di primo '300 appartenuta alla nobile famiglia napoletana dei Pignatelli e da essa donata nel 2004 all'Università Suor Orsola Benincasa, la cui preziosa veste attuale di marmi risale agli inizi del '500 - con importanti monumenti di Tommaso Malvito e Diego de Siloe - e al '700, con affreschi di Fedele Fischetti e un rivestimento di marmi colorati che copre per intero le pareti e il pavimento. Sita al centro della città, in Largo Corpo di Napoli, ma sconosciuta ai più, a lungo chiusa e danneggiata da incendi e furti, è stata restaurata a cura dell'Ateneo coll'intento di farne una vera e propria "porta della città" per il turista e il cittadino.

Università svelate

Restauro in diretta

Per ognuna delle due visite programmate, la prima alle ore 9.30 e la seconda alle ore 11.30, i visitatori potranno assistere alle attività di restauro su un manufatto della collezione. Il restauro e le indagini scientifiche correlate saranno eseguiti dagli studenti e dalle studentesse del CdS in Conservazione e restauro dei bb.cc. coadiuvati e diretti dai/dalle docenti e tecnici del corso.

Per partecipare alla singola visita è necessario effettuare la prenotazione collegandosi a questo link entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 19 marzo.

Le attività di restauro realizzate dagli studenti e dalle studentesse del CdS in restauro e conservazione dei bb.cc., - seguiti dai/dalle docenti e dai tecnici del corso - saranno svolte sulla doratura di una Consolle del XVIII sec., i cui intagli soffrono di problemi legati a infestazioni entomatiche, sollevamenti, distacchi e perdite della doratura. Le operazioni tecniche, coadiuvate da osservazioni al microscopio e strumenti di ingrandimento che accompagnano costantemente gli interventi, consisteranno in una puntuale fermatura dei distacchi con iniezioni di adesivi nell'interfaccia dei sollevamenti. Seguiranno parziali ricostruzioni del modellato con stucchi a base di sostanze naturali utilizzate nella redazione originale del manufatto. La doratura sarà integrata in una fase successiva attraverso una minuziosa operazione di pennello. Nel corso delle operazioni i docenti del corso daranno indicazioni sui metodi di ricerca per risalire alle cause del degrado, individuarne con precisione le caratteristiche, applicare le metodologie e i materiali idonei per contrastare l'avanzamento.

- I/le visitatori/visitatrici potranno assistere alle operazioni dal vivo, ascoltare le indicazioni dei/delle docenti, chiedere informazioni sul restauro in corso.
- Luogo di esecuzione dei restauri: corridoio antistante le sale del Museo Pagliara via Suor Orsola 10
- L'accesso ai/alle disabili sarà consentito attraverso l'ascensore che smonta al piano, partendo dal loggiato del Claustro
- I posti disponibili saranno gli stessi consentiti per l'accesso al Museo Pagliara (max 30)
- Le attività di restauro saranno svolte nel corso dell'intera mattinata e nel successivo pomeriggio.

Università svelate

Diventare insegnanti
Suor Orsola spiega

Napoli, mercoledì 20 marzo 2024 ore 16,30
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10
Link per la partecipazione online

La formazione degli insegnanti si inserisce a pieno titolo nella tradizione pedagogica dell'Ateneo Suor Orsola Benincasa che nel 1885 istituiva la Facoltà di Magistero (poi pareggiata nel 1901 insieme a quelle di Roma e di Firenze) e che da allora ha formato generazioni di insegnanti ed educatori.

Oggi nel Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione i percorsi di formazione degli insegnanti, dal Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria, alla formazione per gli insegnanti della scuola secondaria (C.d.L. in Scienze dell'Educazione e Scienze pedagogiche, i "60 CFU"), ai Master, fanno tesoro di questa esperienza e raccolgono le difficili sfide che la società complessa pone alla scuola, organizzando percorsi didattici sensibili alle più recenti acquisizioni del dibattito pedagogico nazionale ed internazionale, stabilendo un interscambio dialettico tra la didattica e la ricerca. Alla crisi della scuola, all'indebolimento del credito e dell'aura dell'istituzione centrale per ogni Stato che guardi al proprio futuro, si deve rispondere preservando la forza, anche morale, di modello disseminato che tocca per intero la realtà, creando con la sua Bildung le condizioni perché un uomo sappia "essere uomo" a ogni livello, individuale, sociale, economico. Una scuola, per citare Benedetto Croce, che sia «una realtà in cui la norma etica della trasmissione e della circolazione del sapere prevalga sul diritto positivo che ne regola la sostanza materiale e le forme storiche».

Questo incontro, in particolare, si pone come obiettivo quello di rintracciare il filo rosso che collega dinamicamente tra loro la formazione dell'insegnante della scuola primaria, della scuola secondaria e la formazione in servizio.

© 2004/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0