UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

XVIII Giornata Nazionale della Memoria e dell'Impegno
in ricordo delle vittime delle mafie

 

 

Al Suor Orsola la proiezione del docufilm "Le mafie dopo la mafia"

Intervengono Stefano Caldoro e Luigi De Magistris

 

 

Giovedý 21 Marzo ore 11

Aula Magna

UniversitÓ Suor Orsola Benincasa

C.so V. Emanuele 292, Napoli

 

 

Giovedý 21 Marzo, in occasione della XVIII Giornata Nazionale della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, promossa dall'associazione Libera, la Fondazione Pol.i.s. della Regione Campania organizza a Napoli due importanti iniziative dedicate agli innocenti caduti per mano criminale.

 

Alle ore 9.30 presso la Stele della Memoria in via Cesario Console (nei pressi di Piazza del Plebiscito), alla presenza di autoritÓ civili e religiose, come in tutte le piazze d'Italia sarÓ data lettura dei nomi delle vittime delle mafie.

 

Alle ore 11 presso l'Aula Magna dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa si svolgerÓ la terza edizione della manifestazione "Lo Stesso Giorno alla Stessa Ora", condotta dall'artista e operatrice culturale Francesca Rondinella.

 

In contemporanea, tutte le scuole medie e superiori della Campania guarderanno il documentario di Aldo ZappalÓ e Cristiano Faranna "Le mafie dopo la mafia", una produzione Village Doc&Films per Rai "La Storia Siamo Noi" (in onda venerdý 22 Marzo su Rai Tre alle ore 10) che racconta l'espansione della mafia russa e delle mafie italiane in Europa.

 

All'iniziativa interverranno tra gli altri gli attori della fiction "Un posto al sole" Patrizio Rispo e Marina Tagliaferri.

 

Nel corso della mattinata il direttore del Mattino Alessandro Barbano intervisterÓ il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e il sindaco di Napoli Luigi de Magistris.

 

"Lo Stesso Giorno alla Stessa Ora" Ŕ un progetto di comunicazione e sensibilizzazione alla cultura della legalitÓ nelle scuole promosso dalla Fondazione Polis insieme al Teatro di San Carlo e all'UniversitÓ degli Studi di Napoli Suor Orsola Benincasa, in collaborazione con Libera e il Coordinamento campano dei familiari delle vittime innocenti della criminalitÓ e con il sostegno del Ministero dell'Istruzione, della Fondazione Cariplo e della Fondazione Unipolis.

 

L'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa e l'impegno per la legalitÓ

L'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli Ŕ stata la prima UniversitÓ italiana ad organizzare un Master in Promozione, valorizzazione e riutilizzo dei beni confiscati alla criminalitÓ organizzata. Ospita ormai da anni un Master in Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza. E da quest'anno ha ideato un Corso di Perfezionamento per "Esperti in prevenzione dei comportanti devianti e criminali". Presso il corso di laurea magistrale in giurisprudenza dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, l'unico a numero chiuso (150 posti) nel Mezzogiorno d'Itialia, Ŕ stato istituito da quest'anno il primo corso italiano dedicato specificamente alla legislazione antimafia, che Ŕ stato affidato al giudice Raffaele Cantone, attualmente magistrato di Cassazione e per anni pubblico ministero presso la Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, dove si Ŕ occupato delle indagini sul clan camorristico dei Casalesi, riuscendo ad ottenere la condanna all'ergastolo dei pi¨ importanti capi di quel gruppo fra cui Francesco Schiavone, detto Sandokan, Francesco Bidognetti, Walter Schiavone, Augusto La Torre, Mario Esposito e numerosi altri.

 

programma completo della giornata

 

presentazione del docufilm "Le mafia dopo la mafia"

 

 

 

Fondazione Pol.i.s
Ufficio Stampa
Dott. Salvatore Buglione
Tel. 3394587030 e-mail

Napoli, 21 Marzo 2013

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti