UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa

 

 

Fortuna

Quinto Colloquio Internazionale di Letteratura italiana

Dalla Divina Commedia ai Promessi Sposi, da Machiavelli a Leopardi, da Petrarca a Boccaccio, dalla Bibbia alla pittura rinascimentale: la parola "fortuna" nella storia della letteratura e della cultura italiana

 

 

2-3 Maggio 2013

Sala degli Angeli

UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli

Via Suor Orsola 10, Napoli

 

 

Ritorna ancora una volta all'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli l'appuntamento con i Colloqui internazionali di Letteratura Italiana, il progetto di ricerca sulla storia delle parole nella tradizione letteraria italiana.

 

Nei Colloqui, che hanno cadenza biennale, viene analizzato, attraverso le relazioni di specialisti di rango internazionale, un lemma scelto nell'ampio corpus dell'intera letteratura italiana. Gli interventi e le discussioni di ciascun incontro, nel loro insieme, intendono tracciare la storia del valore assunto dal lemma nelle opere letterarie e nei dibattiti critico-letterari italiani dal Medioevo all'EtÓ contemporanea.

 

La quinta edizione, che si svolgerÓ giovedý 2 e venerdý 3 Maggio nella Sala degli Angeli del Suor Orsola, sarÓ dedicata alla parola "Fortuna", declinata e analizzata nelle sue diverse implicazioni: dall'antropologia alla sociologia, dalla storia alla letteratura, dalla religione alla storia dell'arte.

 

Di grande prestigio il parterre dei relatori delle due giornate.

 

Giovedý 2 Maggio a partire dalle ore 10 nella prima giornata, che sarÓ aperta da Lucio d'Alessandro, Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola ed Enricomaria Corbi, Preside della FacoltÓ di Scienze della Formazione, interverranno tra gli altri Corrado Bologna (relazione su "Immagini di Fortuna"), Gaetano Di Palma ("Fortuna e destino nella Bibbia tra storia e filologia"), Carmela Vargas ("La fortuna nella iconologia pittorica tra Medioevo e Rinascimento"), Nicol˛ Mineo ("Fortuna, libertÓ e volontÓ nell'antropologia dantesca"), Andrea Mazzucchi ("Declinazioni di un tema: la fortuna tra Dante e i suoi primi lettori"), Renzo Bragantini ("Invidie e favori della fortuna nel Decameron"), Ilaria Tufano ("La fortuna in Petrarca"), Giorgio Patrizi ("Pontano e la misura della Fortuna"), Marina Beer ("Fortuna/Ventura/Occasione: da Boiardo ad Ariosto".

 

Venerdý 3 Maggio a partire dalle 9.30 nella seconda giornata, coordinata da Emma Giammattei, Preside della FacoltÓ di Lettere dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, saranno presenti Gian Mario Anselmi ("Impeto della fortuna e forza della virt¨ nel Principe di Machiavelli"), Pasquale Giustiniani ("Il termine e la nozione di fortuna negli scritti di Roberto Bellarmino"), Silvia Zoppi ("Rovina del bene pubblico e privata fortuna in Francesco Mario Pagano") Francesco de Cristofaro ("Mondi salienti e formazioni di compromesso nei Promessi Sposi"), Maria de las Nieves Mu˝iz Mu˝iz ("Fortuna e sventura in Leopardi") e Paola Villani ("Fortuna, caso, necessitÓ nell'a-teologo Guido Morselli").

 

Presentazione de "I Colloqui internazionali di Letteratura Italiana"

Il progetto dei Colloqui internazionali di Letteratura Italiana Ŕ nato nel 2004 proprio all'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, sostenuto dall'allora Rettore Francesco De Sanctis e dall'attuale Rettore Lucio d'Alessandro, giÓ Preside della FacoltÓ di Scienze della Formazione, riscuotendo da subito un grande successo per l'originalitÓ dell'idea, per l'apporto scientifico di molti tra i pi¨ prestigiosi studiosi di letteratura italiana e per la suggestiva sede in cui raduna studiosi e ricercatori.

 

"La cadenza biennale - spiega Silvia Zoppi, docente di Letteratura italiana all'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, ideatore e coordinatore scientifico dell'iniziativa - ha contribuito a rendere i Colloqui un appuntamento ormai fortemente radicato tra le attivitÓ culturali partenopee e riconosciuto da un'ampia comunitÓ scientifica nazionale e internazionale, anche perchÚ ogni incontro ha sempre avuto relatori internazionali e dallo scorso anno vi sono prestigiosi studiosi di universitÓ estere nel comitato promotore dei Colloqui".

 

Gli atti delle prime due edizioni, a cura della casa editrice CUEN, sono usciti nel 2006 per la parola-tema Illusione e nel 2008 per la parola-tema Ordine e hanno ricevuto diverse recensioni sulle principali riviste letterarie. Per il terzo colloquio, dedicato alla parola Silenzio, e per il quarto, dedicato alla parola UnitÓ, la nuova veste editoriale Ŕ stata garantita dalla Salerno Editrice.

 

"GiÓ dalla terza edizione - evidenzia Silvia Zoppi - gli incontri biennali si sono aperti a un confronto interdisciplinare favorendo il dialogo tra i diversi saperi". Molto spesso ad esempio, spiega la Zoppi, "i vocaboli tecnici e specialistici o una particolare accezione scientifica hanno arricchito la lingua della letteratura e spesso gli scrittori e i poeti sono stati attratti dai linguaggi settoriali". E' il caso di ricordare tra i tanti esempi quello della prosa scientifica seicentesca, quella di Galilei in primo luogo, in cui la parola "illusione" (usata per lo pi¨ nella tradizione volgare fino ad allora con il valore negativo di inganno, di beffa demoniaca) specializza il suo significato in senso fisico, materiale, come percezione falsa dei sensi, con riferimento soprattutto al senso della vista (illusione dell'occhio, dell'iride; illusioni del cannocchiale; illusioni di colori ecc., sono tutte espressioni galileiane). Questa accezione passerÓ da un ambito strettamente scientifico agli effetti mimetici, e per questo ingannevoli, delle arti figurative o anche della rappresentazione scenica, basti pensare alla nota commedia di Pierre Corneille, dal titolo l'Illusion comique (1635).

 

Anche alla luce di queste considerazioni il Comitato Promotore dei Colloqui ha scelto di ampliare l'ambito di indagine non solo alle discipline umanistiche.

 

Comitato Promotore

Andrea Battistini
Corrado Bologna
Nino Borsellino
Sergio Campailla
Maria de las Nieves Mu˝iz Mu˝iz
Dante Della Terza
Emma Giammattei
Enrico Malato
Sebastiano Martelli
Nicol˛ Mineo
Pasquale Stoppelli
Paola Villani
Silvia Zoppi Garampi

Napoli, 2-3 Maggio 2013

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti