UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa
Docebo
Altroequipe

 

 

Apprendimento e Formazione al tempo del web 3.0

Sistema roteanza antigravitazionale

Danza e Architettura insieme per un progetto di ricerca che fonde ambienti fisici e ambienti digitali

 

 

21-23 Maggio

 

 

"Digital space makes school. Apprendimento e formazione al tempo del web 3.0" Ŕ un progetto di ricerca dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa finanziato da Docebo Srl e diretto da Maria D'Ambrosio, docente di Formazione e cultura digitale nella FacoltÓ di Scienze della Formazione dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli.

 

L'obiettivo della ricerca Ŕ attivare nelle scuole una riflessione e una sperimentazione relative agli ambienti digitali per qualificarli come ambienti cognitivi e sviluppare soluzioni sostenibili e innovative legate alle potenzialitÓ dell'e-learning.

 

Tra le attivitÓ realizzate nell'ambito del progetto "Digital space makes school", c'Ŕ anche la collaborazione con Altroequipe (www.altroequipe.org), un "organismo multiagente che si distingue per l'interazione generata dalla mutua influenza tra le sue formazioni artistiche e scientifiche: coreografia/danza, suono, luce, architettura, motion capture e motion graphics". E questa ricerca comune sui temi della connessione tra ambienti fisici e ambienti digitali, tra Arte e Tecnologia, come tra Danza e Architettura, ha generato una proposta laboratoriale che l'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa ospiterÓ a Napoli il prossimo dal 21 al 23 maggio nell'aula M della sede di centrale di Corso Vittorio Emanuele.

 

Il laboratorio sperimentale si chiamerÓ "Sistema roteanza antigravitazionale" e coinvolgerÓ studenti del Suor Orsola insieme con quelli del Dipartimento di Architettura e Progetto dell'UniversitÓ "La Sapienza" di Roma, docenti delle scuole partner del progetto e ricercatori del gruppo "Ricerca & Sviluppo" di Docebo.

 

Il "Sistema roteanza antigravitazionale", realizzato secondo i principi generativi della fusione danza-architettura su cui si fonda la ricerca di Lucia Latour e Orazio Carpenzano per Altroequipe, sarÓ una scena-live immersiva utilizzata come esperienza cognitiva e come osservatorio per chi fa ricerca in ambito educativo, e quindi anche nell'e-learning, nell'ambito della progettazione e realizzazione di ambienti e ambienti digitali per l'apprendimento, nell'ambito della fusione danza/architettura/tecnologia.

 

Docebo

Docebo Ŕ un fornitore globale di soluzioni Cloud E-Learning che sta rivoluzionando il mercato della Formazione Online grazie alla sua Piattaforma E-Learning Cloud distribuita "As a Service". I prodotti principali (Docebo Saas e Docebo Premium) sono progettati per rispondere ai bisogni delle PMI e delle Grandi Aziende. Docebo Ŕ scelta dai suoi clienti grazie ad un modello di pricing scalabile, all'integrazione con software di terze parti (via API), e al suo servizio clienti, in grado di rendere l'utilizzo del software un'esperienza unica. Docebo investe fortemente in ricerca e sviluppo e crede nella collaborazione con le istituzioni Universitarie e di Ricerca. Per affrontare i nuovi scenari legati all'apprendimento mediato dalle nuove tecnologie della formazione nei contesti scolastici, Docebo partecipa con entusiasmo ai progetti di ricerca che mirano a sviluppare le migliori soluzioni per i nuovi nativi digitali.

Napoli, 21-23 Maggio 2013

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti