UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa
ALBA - Associazione di Promozione Sociale

 

 

L'intervento educativo e sociale attraverso la musica d'insieme

Presentazione dei risultati scientifici del progetto Musica e SocietÓ

 

 

Giovedý 5 Febbraio ore 15

Biblioteca Pagliara

UniversitÓ Suor Orsola Benincasa

C.so V. Emanuele 292, Napoli

 

 

Giovedý 5 Febbraio alle ore 15 l'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa ospiterÓ la presentazione dei risultati del progetto "Musica e SocietÓ", sostenuto dalla Fondazione con il Sud, e sperimentato presso l'Istituto Comprensivo Paolo Borsellino di Napoli, nel quartiere Mercato, tra la Stazione Centrale e il Porto.

 

L'incontra sarÓ un'occasione per confrontare metodo, risultati e prospettive del progetto alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni scolastiche e di esperti di pedagogia, psicologia e musicologia.

 

Alla presentazione, coordinata da Gabriele de Martino di Montegiordano, presidente dell'Associazione ALBA, prenderanno parte, tra gli altri Lucio d'Alessandro, Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, Natascia Villani, manager didattico dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, Luisa Franzese, dirigente del settore Politiche giovanili dell'Ufficio Scolastico della Regione Campania, Fabrizia Landolfi, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo "Paolo Borsellino", e Daniele Sepe, responsabile artistico del Progetto "Musica e SocietÓ".

 

Programma completo degli interventi su www.unisob.na.it/eventi

 

Presentazione del progetto

Il progetto "Musica e SocietÓ", sostenuto dalla Fondazione con il Sud, ha preso avvio nel 2013 presso l'Istituto Comprensivo Paolo Borsellino, nel quartiere Mercato, tra la Stazione Centrale e il Porto di Napoli.

 

L'attivitÓ musicale prevede l'insegnamento pratico della musica a bambini e bambine dai 4 ai 13 anni, attraverso lezioni in piccoli gruppi, laboratori di musica d'insieme, musica corale e pratica orchestrale; ai ragazzi delle ultime classi della secondaria Ŕ stato rivolto un intervento laboratoriale mirato a prevenire l'abbandono scolastico.

 

Parallelamente, il progetto conduce un'azione di ricerca volta a comprendere gli effetti dell'esperienza su una parte dei minori coinvolti, dal punto di vista del curricolo, della frequenza, dell'atteggiamento delle famiglie verso l'istituzione scolastica.

 

I destinatari del progetto sono stati finora 273 bambine e bambini fra scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado; di questi, 77 hanno partecipato alla costruzione dell'orchestra, attualmente composta di circa 30 elementi.

 

L'Orchestra costituisce un nucleo del Sistema delle Orchestre Giovanili ed Infantili Italiane, che ha preso le mosse da El Sistema, ormai celebre progetto venezuelano avviato nel 1975 da JosÚ Antonio Abreu e introdotto nel nostro Paese su impulso del Maestro Claudio Abbado.

 

Grazie all'apporto sempre pi¨ significativo delle neuroscienze in ambito psico-pedagogico, Ŕ ormai noto che la musica costituisce uno strumento educativo dalle valenze multiple e un importante stimolo alla costruzione delle intelligenze.

 

Le ricerche sull'impatto sociale del Sistema delle Orchestre in Venezuela riportano dati interessanti, fra l'altro, sull'incremento del rendimento e la riduzione dell'abbandono scolastico fra i giovani partecipanti al progetto.

 

A partire da questi presupposti Ŕ stata impostata l'azione di ricerca, che si Ŕ concentrata sui bambini e bambine che hanno partecipato alle esercitazioni orchestrali. La scuola Borsellino sorge in quartiere problematico, caratterizzato da fenomeni di abbandono scolastico e dalla presenza diffusa di modelli di comportamento e stili di vita tipici di un contesto sociale e culturale per lo pi¨ deprivato.

 

Attraverso l'analisi del territorio e l'esame dei dati INVALSI sono stati organizzati strumenti d'indagine quantitativi e qualitativi:
- rilevazione dei dati sul rendimento scolastico, il comportamento e la frequenza tra il secondo quadrimestre dell'a.s. 2012/2013 e i due quadrimestri del 2013/2014;
- interviste in forma di questionari sottoposti a genitori e insegnanti.

 

L'inchiesta qualitativa fra gli insegnanti si Ŕ concentrata prevalentemente sull'incremento delle competenze linguistiche e logico-matematiche degli allievi coinvolti, sulla qualitÓ del metodo di studio e sull'eventuale miglioramento dei livelli di attenzione/concentrazione.

 

I genitori sono stati intervistati sull'autostima, sulla sicurezza in sÚ e sulla capacitÓ di relazionarsi agli altri dimostrata dai propri figli.

Napoli, 5 Febbraio 2015

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti