UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

UniversitÓ Suor Orsola Benincasa
Deutsch-Italienische Juristenvereinigung
Associazione per gli scambi culturali tra giuristi italiani e tedeschi

 

La discrezionalitÓ del giudice

Convegno Italo-Tedesco

 

15-16 ottobre 2010  

 

 

Aula Magna  

UniversitÓ Suor Orsola Benincasa  

Corso Vittorio Emanuele 292, Napoli  

 

 

 

Venerdý 15 Ottobre alle ore 9.30 presso l'Aula Magna dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli prenderÓ il via il XXIII Convegno di formazione giuridica italo-tedesca dedicato al tema "La discrezionalitÓ del giudice. Le esperienze in Italia e Germania. Spunti per una comparazione funzionale all'esercizio delle professioni giuridiche"  

 

La prima sessione del convegno verrÓ aperta da Francesco De Sanctis, Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, Franco Fichera, preside della FacoltÓ di Giurisprudenza dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, Gunter Hirsch, Presidente della Deutsch-Italienische Juristenvereinigung, Fausto Pocar, ex presidente del Tribunale internazionale per i crimini nella ex Juvoslavia e presidente dell'Associazione per gli scambi culturali tra giuristi italiani e tedeschi, Christian Much, Console generale di Germania in Napoli, Achille Coppola, Presidente dell'Ordine dei Commercialisti ed esperti contabili di Napoli, Giampiero de Cesare, Presidente del Consiglio Notarile Napoli, Luca Palamara, Presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati.  

 

L'incontro Ŕ promosso dall'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli, dalla Deutsch-Italienische Juristenvereinigung e dall'Associazione per gli scambi culturali tra giuristi italiani e tedeschi, con il cofinanziamento del Ministero dell'UniversitÓ e della Ricerca, con il patrocinio del Ministero degli Esteri, della Provincia di Napoli, del Comune di Napoli e con il contributo del Consolato Generale di Germani, del Consiglio Notarile di Napoli, dell'Associazione Nazionale Magistrati, della Fondazione Emanuele Casale, dell'Associazione Notariato ItaliaEuropa, del Goethe Institut di Napoli, dell'Ordine dei dottori commercialisti ed esperti contabili di Napoli, della Fondazione Monte Paschi di Siena, dell' Istituto De Santis di Napoli e delle case editrici Verlag C.H.Beck, Editoriale Scientifica e Giappichelli.  

 

ll Convegno, che si concluderÓ Sabato 16 Ottobre con un concerto nella Sala degli Angeli dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, sarÓ articolato in tre grandi sessioni: Teoria generale del diritto (questioni di biodiritto) , Diritto privato (il danno non patrimoniale, i criteri di determinazione del quantum risarcibile, a responsabilitÓ nella gestione delle societÓ e il risarcimento del danno prodotto dagli amministratori, la conciliazione) e Diritto pubblico (il dialogo possibile tra le Corti).  

 

"Si tratta di un incontro di grande rilevanza non solo strettamente giuridica - spiega Lucilla Gatt, responsabile scientifico del convegno e docente di diritto civile all'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa - perchÚ, in un momento storico e, soprattutto, politico, in cui la classe giudiziaria Ŕ al centro di polemiche, conflitti ed accuse, al Suor Orsola ospiteremo una riflessione di grande importanza con giuristi di fama internazionale su un tema nodale per ogni ordinamento giudiziario, come quello della discrezionalitÓ del giudice. Un tema che affronteremo nelle sue diverse prospettive in relazioni a questioni di grande attualitÓ come il testamento biologico, il danno non patrimoniale, la responsabilitÓ degli amministratori societari, la conciliazione ed il rapporto tra le Corti nazionali ed internazionali".  

 

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/24 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti