UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa
FacoltÓ di Giurisprudenza

 

Cinema Letteratura Diritto

25 Ottobre - 20 Dicembre 2011

 

Il diritto attraverso il fumetto

Alan Ford, Maxmagnus e la corruzione amministrativa

 

Martedý 13 Dicembre ore 16

 

 

Martedý 13 Dicembre alle ore 16 presso la Sala degli Angeli dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli, si svolgerÓ un appuntamento speciale della sesta edizione della rassegna "Cinema Letteratura Diritto" che sarÓ dedicato al fumetto.

 

Le avventure di Alan Ford e Maxmagnus, celebri personaggi dei fumetti di Max Bunker, verranno rilette in chiave giuridica da Gino Frezza, professore ordinario di Sociologia dei processi culturali all'UniversitÓ degli Studi di Salerno, grande esperto di cinema e fumetto, e saranno lo spunto di una riflessione sulla corruzione amministrativa con due tra i massimi esperti italiani di diritto amministrativo come Giuseppe Piperata, professore ordinario di Diritto Amministrativo all'UniversitÓ IUAV di Venezia e Luciano Vandelli, professore ordinario di Diritto Amministrativo all'UniversitÓ degli Studi di Bologna.

 

Alan Ford, Maxmagnus e la corruzione amministrativa

Alan Ford Ŕ un fumetto di culto degli anni Settanta, ideato e sceneggiato da Max Bunker (alias Luciano Secchi, milanese) e disegnato, per i primi 75 numeri, da Magnus (alias Roberto Raviola, bolognese). Uscito in edicola nel maggio 1969, Ŕ pubblicato ancora oggi ed ha superato il n. 500. Il fumetto, dalla comicitÓ grottesca e dalla feroce satira di costume, narra delle avventure di un gruppo di improbabili agenti segreti in una altrettanto improbabile New York (ma chiaramente una tipica cittÓ italiana, con usi e malcostumi nostrani). Il plot spionistico funge da mera facciata: protagonisti di una realtÓ deformata sono, infatti, le profonde diseguaglianze e lo scontro sociale, acuito dalla crisi economica degli anni Settanta. In tale contesto, un ruolo da protagonista spetta all'inadeguatezza e alla corruzione della classe politica e della burocrazia.

 

Anche Maxmagnus Ŕ un fumetto della coppia Bunker-Magnus. Si tratta di 64 tavole pubblicate, tra il 1968 e il 1970 (anche in questo caso, dunque, in piena crisi economica e sociale), sulla rivista Eureka. La fiaba, disincantata e graffiante, ambientata nel Medievo, narra, in chiave comica, gli intrallazzi e le truffe del Re Maxmagnus e del suo fido amministratore fiduciario ai danni dei propri sudditi.

 

La presentazione della rassegna

La FacoltÓ di Giurisprudenza del Suor Orsola Benincasa, con il sostegno dell'Associazione Amici di Suor Orsola per la Promozione degli Studţ Giuridici, ha voluto fortemente anche nell'anno accademico 2011-2012 il ritorno della rassegna "Cinema Letteratura Diritto" con un duplice obiettivo: rafforzare i percorsi formativi integrativi all'interno dei corsi di laurea ed avere un momento di incontro sui temi del diritto e della giustizia per la cittÓ, per la comunitÓ dei giuristi ed in particolare per i giovani studiosi.

"Si tratta di un'iniziativa assolutamente originale nel panorama accademico italiano -spiega Franco Fichera, giÓ preside della FacoltÓ di Giurisprudenza del Suor Orsola ed ideatore della rassegna - nata nel 2006 nel nostro Ateneo ed ora riproposta anche in altre universitÓ, il che per noi rappresenta un motivo di grande soddisfazione. Anche perchÚ in un contesto accademico molto attento agli approfondimenti teorici ed alle dimensioni professionali del diritto, per gli studenti assume un grande valore didattico e di riflessione potersi confrontare con gli sguardi sulla legge e sulla realtÓ che pu˛ offrire un'opera letteraria o cinematografica".

 

La rassegna ha per titolo "Davanti alla legge. Immaginare il diritto" con un chiaro riferimento alla celebre parabola kafkiana sulla necessitÓ della legge (la porta aperta), sulla sua destinazione, sulla sua forma e interpretazione; parabola nella quale Kafka riprende, riscrivendola, una tradizione secolare che risale a Origene.

 

"La rassegna "Cinema Letteratura Diritto" - evidenzia Fichera - Ŕ sicuramente il simbolo del nostro peculiare modo di "fare universitÓ" alla FacoltÓ di Giurisprudenza del Suor Orsola, dove si propone, ormai da anni, anche grazie al numero programmato di studenti, una didattica fortemente innovativa, attenta alla tradizione eccellente degli studi giuridici teorici, ma anche fortemente votata alla preparazione alle "pratiche" del diritto attraverso lo studio dei casi giurisprudenziali, le simulazioni processuali, i tirocini presso le magistrature e le lezioni affidate non solo ai giuristi accademici ma anche ai diversi esponenti delle professioni forensi".

 

Come da tradizione, il ciclo alternerÓ proiezioni cinematografiche a lezioni sui classici della letteratura, sempre con il filo conduttore del diritto e dei suoi tanti risvolti pratici e teoretici.

Sugli schermi dell'aula proiezioni del Convento di Santa Lucia al Monte, prestigiosa sede della FacoltÓ di Giurisprudenza del Suor Orsola, si alterneranno pellicole che hanno fatto la storia del cinema in varie epoche come "L'infernale Quinlan" di Orson Welles (USA, 1958), "Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto" di Elio Petri (Italia, 1970), film vincitore del Premio Oscar come miglior film straniero e uno dei pi¨ grandi capolavori di Francis Ford Coppola come "La conversazione".

 

Fumetto e Fantascienza: le novitÓ della sesta edizione

"Ma la grande novitÓ di questa sesta edizione - evidenzia Franco Fichera - Ŕ rappresentata dal fatto che gli sguardi e le immagini sul diritto quest'anno non verranno soltanto dal cinema e dalla letteratura ma anche dalla fantascienza e dal fumetto".

 

Il Programma

La rassegna terminerÓ martedý 20 Dicembre con il suo ottavo ed ultimo appuntamento dedicato alla proiezione dello storico film di Elio Petri "Indagine su un cittadino al di sopra di ogni sospetto" (Italia 1970).

Napoli, 13 Dicembre 2011

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti