UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa

 

 

Emma Giammattei confermata alla guida della FacoltÓ di Lettere del Suor Orsola

Nella FacoltÓ dei Beni Culturali la grande sfida per il prossimo triennio Ŕ la nascita di un nuovo corso di laurea in Lettere

"Punto al potenziamento del polo didattico delle lingue straniere e del Centro di Ricerca per l'Economia delle Arti e delle Culture"

 

 

Il Consiglio di Amministrazione dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli, nella seduta odierna, su indicazione del Consiglio di FacoltÓ, ha provveduto a confermare Emma Giammattei come Preside della FacoltÓ di Lettere del Suor Orsola per il triennio 2012-2015.

 

"La grande sfida che voglio portare avanti nel prossimo triennio - spiega Emma Giammattei - Ŕ la creazione di un corso di laurea in Lettere con una forte impronta storico-filologica, capace di costituire l'alveo omogeneo dei corsi giÓ attivati, come ambito riconoscibile di un post-umanesimo che recuperi il vero carattere della cultura italiana, la sua "impresa" nell'accezione plenaria. Una sfida che voglio portare avanti anche potenziando la vocazione della FacoltÓ di Lettere del Suor Orsola come "Casa dei Beni Culturali" ed il suo rapporto virtuoso con le istituzioni culturali del territorio al servizio delle quali sono svolte le tante attivitÓ di conservazione e restauro del patrimonio artistico e paesaggistico e le prestigiose attivitÓ di scavo e di ricerca nel campo dell'archeologia, anche subacquea".

 

Ma ci sono altri due importanti obiettivi programmatici individuati dalla Giammattei. Innanzitutto il potenziamento del grande polo didattico e scientifico della FacoltÓ di Lettere dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa costituito dalle lingue e dalle letterature straniere con il corso di laurea triennale in Lingue e culture moderne, il corso di laurea magistrale in Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale e il Master in Traduzione professionale e mediazione linguistica per la comunicazione d'impresa. E poi l'implementazione delle attivitÓ sul territorio dei due centri di Eccellenza della FacoltÓ: il Centro di Ricerca sulla CiviltÓ delle Donne e del Territorio e il Centro di Ricerca per l'Economa delle Arti e delle Culture.

 

Non da ultima l'importante vocazione leopardiana della FacoltÓ perchÚ, come evidenzia la Giammattei, "siamo l'unico Ateneo italiano ad avere una cattedra di "Ermeneutica Leopardiana" ed una specifica Biblioteca Leopardiana con oltre 8mila volumi.

 

"Ma i nostri veri punti di forza - conclude Emma Giammattei - restano da un lato la qualitÓ e la vivibilitÓ della nostra sede (il complesso di Santa Caterina da Siena nel cuore del centro storico di Napoli, a ridosso del C.so V. Emanuele), che ci consente un rapporto numerico virtuoso tra studenti e docenti (15 a 1) e che garantisce ad ogni singolo allievo di essere seguito individualmente in maniera attenta e rigorosa e dall'altro la grande vocazione alle attivitÓ pratiche ed all'apprendimento dei saperi "sul campo", che si fonda sulle tante attivitÓ di stage e tirocini, sui laboratori di restauro e sui tantissimi cantieri di scavo archeologico in cui operano gli studenti della nostra FacoltÓ sia a livello nazionale che internazionale".

 

Emma Giammattei

Emma Giammattei insegna Letteratura Italiana presso la FacoltÓ di Lettere dell'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, della quale Ŕ Preside dal 2009. Insegna Storia della Critica all'Istituto Italiano di Studi Storici fondato da Benedetto Croce. Ha curato le prime edizioni postume delle opere di Flaiano (Diario degli errori, 1976; Un bel giorno di libertÓ, 1978; Il Messia, 1980); ha dedicato allo studio di Croce scrittore i libri Retorica e idealismo (1987), La Biblioteca e il Dragone (2001), Nei dintorni di Croce. Tra figure e corrispondenze (2009), nonchÚ la curatela del Carteggio Croce-Prezzolini (1990). Oltre a indagare la scrittura laica (La lingua laica. Una tradizione italiana, 2009), ha curato l'edizione delle Opere di GiosuŔ Carducci (Ricciardi, 2011). ╚ membro del Consiglio Scientifico dell'Istituto dell'Enciclopedia Italiana, e Socio ordinario dell'Accademia Pontaniana. Coordina il Dottorato di ricerca in Letteratura italiana moderna dell'Istituto Italiano di Scienze Umane (SUM). Fa parte della giuria del Premio Letterario Viareggio.

 

La FacoltÓ di Lettere dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa
2253 studenti
6 Corsi di Laurea
3 Master
2 Scuole di Specializzazione

 

Lauree triennali:
Conservazione dei beni culturali
Lingue e culture moderne
Turismo per i beni culturali

 

Lauree magistrali:
Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale
Archeologia e Storia dell'arte (corso di laurea magistrale interclasse)

 

Lauree magistrali a ciclo unico:
Conservazione e restauro dei beni culturali (corso di laurea interfacoltÓ)

 

Alta Formazione Post Laurea

 

Scuole di specializzazione:
Scuola di specializzazione in Beni archeologici
Scuola di specializzazione in Beni storico-artistici

 

Master:
Traduzione professionale e mediazione linguistica per la comunicazione d'impresa
Beni Archeologici reali e virtuali fra mare e terra
Arte, tecniche e storia del tessuto e della moda

 

Corsi di Perfezionamento:
Ermeneutica Leopardiana
Organizzazione di eventi. Meeting and Event Management

Napoli, 18 Luglio 2012

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/22 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti