UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Comunicati stampa

Fondazione SDN - Istituto di Ricerca Diagnostica e Nucleare
UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa
Accademia di Belle Arti di Napoli
Conservatorio di Musica San Pietro a Majella
Fondazione Idis - CittÓ della Scienza
Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
Pan - Palazzo delle Arti di Napoli

 

 

Uno sportello bancario per il finanziamento dei progetti degli Spin-Off delle UniversitÓ del Mezzogiorno

E' la proposta lanciata da Lucio d'Alessandro e Maurizio Barracco al Sabato delle Idee

 

 

Uno sportello bancario dedicato alla raccolta, alla valutazione e al finanziamento dei progetti imprenditoriali delle aziende spin-off delle UniversitÓ del Mezzogiorno.
E' questa l'idea lanciata dal Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli, Lucio d'Alessandro e dal Presidente del Banco di Napoli, Maurizio Barracco nel corso del terzo appuntamento dell'edizione 2012 del Sabato delle Idee, il ciclo di incontri organizzato e promosso dall'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa e dalla Fondazione SDN, insieme con altre istituzioni culturali e scientifiche della cittÓ d Napoli, con l'obiettivo di lanciare nuove idee per la crescita culturale, sociale ed economica del territorio campano e del mezzogiorno.

 

"In un contesto internazionale di grave crisi economica, la sofferenza del nostro territorio si sta ancora pi¨ accentuando e una delle poche vie d'uscita potrebbe essere rappresentata proprio da una grande intesa progettuale tra il sistema creditizio delle banche, le istituzioni politiche e le giovani forze imprenditoriali che hanno spesso idee brillanti ma sono prive dei fondi per metterle in pratica". Aveva aperto cosý Marco Salvatore, fondatore del Sabato delle Idee, la tavola rotonda, coordinata dall'economista Massimo Lo Cicero ed alla quale hanno preso parte il vicedirettore generale della Banca d'Italia, Salvatore Rossi, il Presidente di Nomisma, Pietro Modiano e il Presidente del Banco di Napoli, Maurizio Barracco. E la questione posta da Marco Salvatore Ŕ stata subito approfondita grazie ad un'osservazione di Modiano, navigato manager prima di Unicredit e poi del Gruppo Banca Intesa ed attualmente presidente della pi¨ importante societÓ italiana di Studi Economici, che ha evidenziato come "in Italia esistano oltre mille aziende spin-off delle UniversitÓ che rappresentano uno straordinario potenziale di sviluppo ed innovazione per l'economia del Paese e che hanno bisogno del sostegno del sistema creditizio nazionale".

 

Un appello rilanciato dal Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, Lucio d'Alessandro che ha evidenziato come, giÓ ad esempio nel suo Ateneo, vi sia "un grande lavoro di ricerca in settori nevralgici per lo sviluppo economico del Mezzogiorno (come il turismo, i beni culturali, la comunicazione o le scienze umane applicate alle tecnologie) che con il sostegno di finanziamenti bancari potrebbe prontamente tradursi in progettualitÓ imprenditoriale e realizzare due grandi obiettivi: la nascita di nuove aziende votate all'innovazione e una grande crescita dei livelli di occupazione giovanile". E la proposta Ŕ stata subito raccolta dal presidente del Banco di Napoli, Maurizio Barracco, che ha dato la propria disponibilitÓ a "lavorare alla creazione di uno sportello bancario dedicato alla raccolta, alla valutazione e al finanziamento dei progetti imprenditoriali delle aziende spin-off delle UniversitÓ del Mezzogiorno". Un'idea nata anche con la "benedizione" di Bankitalia perchÚ come ha evidenziato Salvatore Rossi, per spiegare la diffidenza del sistema bancario verso i finanziamenti alle universitÓ denunciata dagli studenti in sala, "le banche danno credito soltanto a chi si muove secondo logiche di profitto e pu˛ quindi garantire la restituzione dei prestiti". Esattamente la logica con cui sono nati gli spin-off universitari.

 

 

 

Info
www.ilsabatodelleidee.it

Napoli, 23 Settembre 2012

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/22 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti