MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Comunicati stampa

Provincia di Napoli
Il Sabato delle Idee
Ordine degli Ingegneri di Napoli
Ordine degli Architetti di Napoli
Fondazione Internazionale per gli studi superiori di Architettura

 

 

Le esperienze sulle grandi aree metropolitane europee

Da Torno a Berlino, da Venezia a Copenaghen: un ciclo d'incontri per riflettere sul futuro di Napoli città metropolitana

 

 

Appuntamento inaugurale Lunedì 6 Maggio ore 11.30

Sala Consiliare della Provincia di Napoli

Complesso Monumentale di S. Maria La Nova

 

 

Dopo la riflessione avviata sui grandi progetti per Napoli "Il Sabato delle Idee" ha scelto di affiancare la Provincia di Napoli in un ciclo di incontri dedicato alle aree metropolitane delle grandi città europee. Un'iniziativa promossa dalla Provincia di Napoli in collaborazione con l'Ordine degli Ingegneri di Napoli, l'Ordine degli Architetti di Napoli, la Fondazione Internazionale per gli studi superiori di Architettura e con "Il Sabato delle Idee", il pensatoio ideato e promosso da Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e Fondazione SDN, e nata con l'obiettivo di esaminare le esperienze di quattro grandi aree metropolitane europee (Torino, Venezia, Berlino e Copenaghen) in vista dell'entrata in vigore della riforma del Titolo V della Costituzione che dal 2014 vedrà sorgerà in Italia dieci grandi città metropolitane.

 

In particolare la Città Metropolitana di Napoli, quale ente di riferimento dell'intera area metropolitana napoletana, raggrupperà in una nuova forma di governo l'attuale Provincia e tutti i comuni del territorio provinciale.

 

L'appuntamento inaugurale del ciclo di incontri è fissato per Lunedì 6 Maggio alle ore 11.30 presso la sala consiliare della Provincia di Napoli nel Complesso monumentale di S. Maria la Nova e sarà dedicato a "Il caso Torino".

 

Dopo la presentazione del ciclo di incontri affidata a Antonio Pentangelo, presidente della Provincia di Napoli, Luigi Vinci, presidente dell'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, Uberto Siola, presidente della Fondazione Internazionale Studi Superiori di Architettura, Lucio d'Alessandro, Rettore dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli , Gennaro Polichetti, presidente dell'Ordine degli Architetti e Sergio Sciarelli, presidente dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, l'Architetto Franco Corsico, già assessore all'Urbanistica del capoluogo piemontese, illustrerà l'esperienza metropolitana di Torino.

 

Negli incontri successivi al centro della riflessione ci saranno la città di Venezia il 13 Maggio, Berlino il 3 Giugno e Copenaghen il 1 Luglio. Casi rappresentativi di realtà diverse e di grande interesse la cui disamina sarà affidata rispettivamente a Gianni Fabbri, docente di progettazione urbana e architettonica all'Università IUAV di Venezia, Hans Stimman, architetto e urbanista protagonista della ricostruzione di Berlino dopo la caduta del Muro e Kent Martinussen, direttore del Danish Architecture Centre e curatore del padiglione danese all'ultima Biennale di Venezia.

 

Organizzazione e Comunicazione
Dott.ssa Renata Monda
Vice Segretario Generale della Provincia di Napoli
Tel. 0817949231 e-mail

Napoli, 6 Maggio 2013


20 gennaio 2021
Una storia per immagini: il Sud nel cinema di nonfiction del secondo dopoguerra
Ciclo di seminari online 'Visioni meridiane. L'immagine del Sud nel cinema e nell'audiovisivo'
20 gennaio - 6 maggio 2021

27 gennaio 2021
Per il «Giorno della Memoria»
I giusti tra le nazioni

Giornata di studio e commemorazione online

18 febbraio 2021
Le nuove frontiere delle risorse umane nel mondo globale post-Covid
Giornata inaugurale della XVI Edizione del Master in Management dei processi formativi nelle strutture pubbliche e private

25 febbraio 2021
L'amministrazione pubblica di fronte alla sfida dell'emergenza pandemica
Giornata inaugurale della IV Edizione del Master in Organizzazione, management, e-government delle Pubbliche Amministrazioni

© 2004/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0