MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Comunicati stampa

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa
UniversitÓ degli Studi di Salerno
EFSA - Ente Formazione Servizi Avanzati

 

 

Nasce a Napoli il Polo Mediterraneo per la formazione tecnico-professionale nel settore del turismo

Scuole, UniversitÓ e imprese insieme per lo sviluppo del turismo in Campania

Tra i primi partner del Polo c'Ŕ l'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa, sede dell'unico corso di laurea in Italia specificamente dedicato al turismo culturale

 

 

╚ stato presentato presso il Pio Monte della Misericordia di Napoli, il Polo Mediterraneo per la formazione tecnico-professionale nel settore del turismo. In partenariato con scuole, enti di formazione, UniversitÓ e Istituti di Ricerca, il Polo formerÓ profili professionali in grado di rispondere alle nuove esigenze del comparto turistico campano.

 

Gli allievi del Polo avranno la possibilitÓ di ottenere una formazione pratica sia nelle aziende campane sia in quelle estere che partecipano al progetto fra cui Spagna, Portogallo e diversi Paesi dell'Africa. Al raggiungimento della qualifica triennale i giovani avranno acquisito competenze informatiche e linguistiche indispensabili per chi opera nel turismo internazionale.

 

Il Polo Mediterraneo, che opererÓ nelle filiere produttive del turismo e dei beni culturali in tutte le sue accezioni (beni ambientali, paesaggistici, monumentali e museali, della cultura musicale e letteraria), vuole mettere in valore l'immenso patrimonio turistico della Campania attraverso un progetto che coinvolge importanti aziende del settore regionale ed internazionale.

 

Nelle attivitÓ del Polo Mediterraneo, ideato e finalizzato dall'EFSA, (Ente Formazione Servizi Avanzati), sono giÓ coinvolti fra gli altri l'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli e l'UniversitÓ di Salerno.

 

"Il turismo Ŕ una delle risorse pi¨ importanti per la Campania - ha spiegato ai giornalisti Lucio d'Alessandro, Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa di Napoli - e nel Polo Mediterraneo per il turismo si concretizza un'importante opportunitÓ per i giovani di acquisire gli strumenti necessari, teorici e pratici, per realizzare il proprio futuro professionale in un settore nevralgico per lo sviluppo economico della nostra regione. Ed Ŕ fondamentale che, come avviene in questo caso, enti pubblici e privati, UniversitÓ ed aziende sappiano fare rete per creare sinergie utili al rilancio del settore del turismo anche e soprattutto attraverso la formazione dei giovani".

 

Presente alla conferenza stampa di presentazione del Polo anche l'Assessore regionale per il Lavoro e la Formazione, Severino Nappi, che ha sottolineato come "il Polo Mediterraneo per il turismo rappresenta uno dei centri formativi pi¨ significativi della filiera scuola-formazione-lavoro della Campania" e come "l'incontro tra i giovani e le imprese giÓ al tempo della formazione scolastica e universitaria sia la grande scommessa del nostro territorio, partita prima ancora che il nuovo governo nazionale investisse giustamente in questo campo".

 

Una sfida subito raccolta dal direttore generale dell'Ufficio Scolastico della Campania, Diego BouchŔ, che ha evidenziato come questo neonato Polo Mediterraneo per il turismo sia "un'imperdibile occasione per i giovani che vogliono seguire un percorso scolastico di grande qualificazione a cui si affianca la possibilitÓ di acquisire competenze professionali sul campo, un progetto ambizioso e senza precedenti che la Campania deve portare avanti anche per salvaguardare e rilanciare il suo immenso patrimonio artistico e culturale".

 

Gli obiettivi del Polo Mediterraneo per il Turismo

Oltre alla formazione vera e propria il Polo fornirÓ assistenza alle imprese private che intendano assumere personale formato nell'ambito dei progetti, supporterÓ la creazione di impresa nel settore turistico e dei beni culturali, inserirÓ i giovani nel mondo del lavoro secondo le specifiche competenze acquisite durante il percorso formativo.

 

Il Polo si pone quindi l'obiettivo primario di creare figure professionali altamente competitive da inserire nell'indotto turistico campano promuovendo e valorizzando contestualmente il turismo ed i beni culturali della Regione a livello transnazionale, con ricadute economiche ed occupazionali importanti.

 

 

Ufficio Stampa Efsa
Dott.ssa Lidia Angiulli
3333817183 e-mail

Napoli, 24 Marzo 2014

Napoli, 12 dicembre 2022
Giornata della Ricerca e della Terza Missione
Dipartimento di Scienze giuridiche


Napoli, 12-13 dicembre 2022
Napoli alle soglie del secolo. Dagli archivi alle storie

Napoli, 14 dicembre 2022
ALSOB Christmas Meeting 2022


Napoli, 15 dicembre 2022
Bisanzio e l'Europa: attualitÓ di un passato

© 2004/22 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0