MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Comunicati stampa

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa
Facoltà di Scienze della Formazione
Centro di Lifelong Learning di Ateneo

 

 

 

L'educazione interculturale con le filastrocche e la poesia

In occasione della presentazione del volume di Maria Cristina Orga "Universi di versi diversi"

 

 

 

Mercoledì 22 Marzo ore 11.30
Sala Villani
Università Suor Orsola Benincasa
Via Suor Orsola 10, Napoli

 

 

 

"La scuola italiana oggi si trova ad affrontare una delle più grandi sfide di tutti i tempi: l'integrazione culturale. E non si tratta di promuovere la semplice tolleranza dell'altro, del diverso da noi o addirittura la sua assimilazione culturale, si tratta bensì dello sviluppo di una reciproca interdefinizione cognitiva ed etica, dove le coordinate conoscitive e valoriali di ciascun gruppo culturale si aprano al confronto ed alla solidarietà. Si tratta di compiere, quindi, uno sforzo comune per andare oltre il monocentrismo impegnandosi in processi di scambio e prestiti, di conoscenza reciproca e di incessante comunicazione". Fabrizio Manuel Sirignano, professore ordinario di Pedagogia generale e sociale all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli, presenta così la grande sfida pedagogica della scuola italiana sul tema dell'integrazione culturale nell'era della globalizzazione. Un tema nevralgico per il Paese attorno al quale la Facoltà di Scienze della Formazione del Suor Orsola mercoledì 22 Marzo alle ore 11.30 nella Sala Villani ha ideato e promosso un incontro dedicato a "L'educazione interculturale con le filastrocche e la poesia".

 

L'incontro rientra nelle iniziative didattiche del Centro di Lifelong Learning dell'Ateneo, che promuove da anni numerosi percorsi di alta formazione sulle nuove sfide educative della scuola (dai new media all'inclusione) ed ha fondato al Suor Orsola il primo Corso di Perfezionamento italiano specificamente dedicato all'Editoria per l'infanzia ed il pubblico giovanile, prossimo alla pubblicazione del bando di ammissione alla sua quarta edizione.

 

La riflessione sull'educazione interculturale, organizzata in occasione della presentazione del volume di Maria Cristina Orga "Universi di versi diversi" (Vocali Editrice), sarà aperta dal Preside della Facoltà di Scienze della Formazione, Enricomaria Corbi e dal direttore del Centro di Lifelong Learning dell'Ateneo, Fabrizio Manuel Sirignano.

 

Discuteranno con l'autrice del volume, Angela Cortese, coordinatrice del gruppo di lavoro "Industria culturale e creativa" della Regione Campania, Elisa Frauenfelder, professore straordinario di Pedagogia generale e sociale al Suor Orsola, Stefania Tondo, coordinatore didattico del Corso di Perfezionamento e Alta Formazione per "Esperti in Editoria per l'infanzia ed il pubblico giovanile" e Silvia Zoppi, coordinatore didattico del Corso di Perfezionamento e Alta Formazione per "Formatore e coordinatore di attività teatrali in ambito scolastico ed extrascolastico".

 

Presentazione del volume

"Universi di versi diversi", l'ultimo libro scritto da Maria Cristina Orga, illustrato da Davide Luigi Di Lorenzo e pubblicato da Vocali Editrice, si rivolge prevalentemente ai bambini, ma è consigliato ai lettori di ogni età.
È pensato come un viaggio che percorre idealmente un intero anno. "Stazione di partenza" è un allegro girotondo che invita ad abbandonarsi al divertimento che parole e storie regalano a chi di loro si fida e a loro si affida. Fermate intermedie sono filastrocche dedicate alle principali difficoltà ortografiche e grammaticali, poesie a tema, ballate, nonsense e vere e proprie storie in versi, ciascuna delle quali offre al pubblico un messaggio etico, ma mai didascalico. Si arriva infine all'ultima tappa, un canto struggente e delicato, metafora del viaggio della vita.

 

L'autrice

Poeta, scrittrice e 'raccontastorie', Maria Cristina Orga, insegna da oltre vent'anni nella Scuola primaria statale e presta attualmente servizio presso l'I.C.S "Santagata-5° Circolo" di Portici . Ha pubblicato numerosi volumi tra romanzi e raccolte di versi: "D'Amore e di Nonamore" (Ischia stampa libera editore - premio nazionale "Un messaggio in bottiglia" - Roma 1999) "Pensieri, Parole ed Omissioni" (Laruffa editore- Premio nazionale "Mimosa d'argento"- Reggio Calabria 2002 e premio nazionale "Arte Città Amica" Torino 2006) "Matta per una Gatta-versi in viaggio" (Angela Belardo production - 2009), "Storia di Bimba-quasi una favola" (Graus & Boniello editori - 2005), "Ballate Parlate e Piccoli Pensieri" (e-book per Nuvole di Ardesia editore 2011) "La vera finta storia di Babbo Natale" i cui proventi vanno a sostegno del progetto umanitario "Upendo" dell'Associazione no-profit "Africaintesta onlus" (con audiolibro - sua la voce narrante - Nuvole di Ardesia Editore, 2012) "Ballate Parlate e Piccoli Pensieri" (versione cartacea con inediti- Nuvole di Ardesia Editore 2013), "La vera finta storia della Zafarana di Tortora" (Vocali Editrice, 2014), "La Guerra di Troia e delle Tre Dee" (Vocali Editrice 2014), acclamato al SeLF di Secondigliano, "Amoresottosopra - sessantanove Poesie d'amore" 2015, a quattro mani con Gino Oliviero.

 

 

 

Info:
Centro di Lifelong Learning
e-mail

Napoli, 22 Marzo 2017

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0