MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Comunicati stampa

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

 

Ebla: passato e presente di una grande scoperta archeologica

Conferenza di Paolo Matthiae

 

 

Giovedì 28 Aprile alle ore 11.30 presso la Sala degli Angeli dell'Università Suor Orsola Benincasa si svolgerà la conferenza di Paolo Matthiae, professore senior di Archeologia e storia dell'arte del vicino oriente antico all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza" e direttore della missione archeologica italiana ad Ebla, dedicata al tema "Ebla: passato e presente di una grande scoperta archeologica".  

 

Lo scavo dell'Università "La Sapienza" di Roma, intrapreso nel 1964 da Paolo Matthiae e tuttora in corso a Ebla in Siria, ha portato a quella che è una delle massime scoperte archeologiche del Novecento.  

 

Fiorita tra il 2500 e il 1600 a.C., Ebla, tre volte distrutta, con i suoi straordinari Archivi Reali del 2400-2300 a.C., i numerosi monumenti secolari e religiosi e le notevolissime opere artistiche tra il 2000 e il 1600 a.C. è la più significativa testimonianza archeologica della seconda urbanizzazione dell'Oriente antico e del grande significato che questa rivoluzionaria fase storica ebbe per il trionfo del modello della città nella storia dell'umanità.  

 

 

Paolo Matthiae - Biografia e Bibliografia  

 

Paolo Matthiae, romano, è professore emerito dell'Università di Roma La Sapienza, dopo esser stato Preside della Facoltà di Scienze Umanistiche e Pro-Rettore per i problemi culturali. E'lo scopritore di Ebla in Siria, i cui scavi ha intrapreso nel 1964 e tuttora dirige. E' Socio Nazionale dell'Accademia dei Lincei, dell'Associé étranger de l'Academie des Inscriptions et Belles-Lettres di Parigi, membro dell'Akademie der Wissenschaften di Vienna, della Swedish Royal Academy di Stoccolma e del Deutsches Archäologisches Institut di Berlino. Ha ricevuto la laurea ad honorem dell'Università di Copenhagen e della Universidad Autonoma di Madrid, l'onorificenza del Merito Siriano; è stato nominato Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana. E' autore di numerosi saggi, tra cui Il sovrano e l'opera. Arte e potere nella Mesopotamia antica (Roma-Bari, Laterza 1994); L'arte degli Assiri. Cultura e forma del rilievo storico, Roma-Bari, Laterza 1996; una Storia dell'arte dell'Oriente antico in tre volumi (Milano, Electa 1996-2001); Prima lezione di archeologia orientale, (Roma-Bari, Laterza 2005) ; Gli Archivi Reali di Ebla. La scoperta, i testi, il significato, (Milano, Mondadori-Sapienza 2008); Ebla. La città del trono. Archeologia e storia, (Torino, Einaudi 2010).  

 

 

 

Napoli, 12 dicembre 2022
Giornata della Ricerca e della Terza Missione
Dipartimento di Scienze giuridiche


Napoli, 12-13 dicembre 2022
Napoli alle soglie del secolo. Dagli archivi alle storie

Napoli, 14 dicembre 2022
ALSOB Christmas Meeting 2022


Napoli, 15 dicembre 2022
Bisanzio e l'Europa: attualità di un passato

© 2004/22 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0