Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Master in Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza

 

 

 

I Focus del Master in Criminologia

Media e Criminalità

 

 

Napoli, giovedì 18 ottobre 2012
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

 

 

 

In occasione della presentazione del volume di Daniela De Crescenzo "Confessioni di un Killer"

Il protagonista di "Confessioni di un killer" è Oreste Spagnuolo dal 2008 collaboratore di Giustizia. Ha confessato di aver partecipato, tra l'altro, alla strage di Castelvolturno che è costata la vita a sei extracomunitari. Ha fatto parte del gruppo di fuoco di Giuseppe Setola che ha seminato il terrore in Campania tra l'aprile del 2008 e il gennaio del 2009 provocando venti morti. Nel libro Spagnuolo racconta in presa diretta la sua vita da rapinatore ed estorsore prima e da killer poi offrendo al lettore uno spaccato della malavita tra Napoli e Caserta. Ricorda gli esordi con le rapine, il passaggio al clan come estorsore, l'incontro con il Sistema, l'affiliazione, il salto di qualità con l'arrivo di Setola. Ma narra anche la vita quotidiana di un malavitoso: l'amore per la moglie, i tradimenti, le notti in discoteca, le corse in moto nella desolata periferia tra Casal di Principe e Castelvolturno, l'amicizia con i compagni di strada e con un carabiniere che gli dà la caccia fino a che non riesce a mettergli le manette e lo convince a pentirsi. La sua narrazione apre una finestra su quella che per anni è stata una delle organizzazioni criminali più potenti del nostro Paese, quella dei Casalesi ed è ricca di particolari a volte sconcertanti. Il racconto alterna il diario dei delitti quotidiani con i ricordi degli esordi nella malavita.

 

L'autrice

Daniela De Crescenzo, cronista del Mattino, fa parte del comitato scientifico della rivista Narcomafie. Per Pironti ha scritto nel 2010 " 'O Cecato. La vera storia di uno spietato killer: Giuseppe Setola" e per L'Ancora del Mediterraneo "Confessioni di un killer".

È uno degli autori del libro "La Ferita. Racconti per le vittime innocenti della camorra" pubblicato da "Ad est dell'Equatore" e del volume "Dalla giusta parte" dello stesso editore.

 

 

giovedì 18 ottobre 2012
ore 16,00

Introduce

Lucio d'Alessandro
Rettore dell'Università Suor Orsola Benincasa

Coordina

Silvio Lugnano
Direttore scientifico del Master in Scienze criminologiche, investigative e politiche della sicurezza dell'Università Suor Orsola Benincasa

Intervengono

Daniela De Crescenzo
Giornalista de "Il Mattino"

Catello Maresca
Sostituto procuratore della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli

Napoli, 18-21 febbraio 2020
Open Week 2020
Giornate di Orientamento di Ateneo


Napoli, 4 dicembre 2019 - 5 marzo 2020
#campaniatextilis - Atlante delle manifatture tessili storiche in Campania
Mostra documentaria e didattica / open access

Napoli, 10 marzo 2020
Lo Stato imprenditore
Ciclo di lezioni magistrali 'Diritto e impresa'
Napoli, 10 marzo - 7 aprile 2020


Napoli, 12 marzo 2020
La magnifica signora della Pedagogia italiana
Cerimonia conclusiva del Premio internazionale Elisa Frauenfelder - Seconda edizione

Napoli, 17 gennaio - 17 marzo 2020
Letteratura, cinema, musica e teatro per raccontare le mafie e la corruzione
Quarta edizione della rassegna di incontri ideata dal Centro di Ricerca ReS Incorrupta


Napoli, 16 dicembre 2019 - 31 marzo 2020
Disegni dalla Belle Époque
Pietro Scoppetta tra Napoli e Parigi nella collezione di Rocco Pagliara

Mostra

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0