Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

 

 

Giorgio Vasari, Ritratto di gentiluomo, Cracovia

Giorgio Vasari, Ritratto di gentiluomo, Cracovia
Museo del Castello di Wawel

 

Arte e storia

Studi per Maria Calì

 

 

 

Napoli, martedì 13 maggio 2014
Complesso della Principessa - Biblioteca Pagliara, via Suor Orsola 10

 

 

 

Presentazione del volume edito da Paparo Edizioni, Napoli, 2013, a cura di Stefano De Mieri
[«Confronto» nn. 14-17, 2009-11]

Da dieci anni l'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli sostiene «Confronto», la rivista fondata e diretta da Ferdinando Bologna, come parte integrante e momento qualificante di una propria politica universitaria - di un'offerta didattica e insieme di una vocazione alla ricerca - dentro cui la storia dell'arte e i temi della conservazione del nostro patrimonio artistico e culturale hanno un ruolo importante, centrale.

 

Di questa vocazione e di queste stesse scelte di politica universitaria, che hanno visto Suor Orsola investire fortemente nel settore dei beni culturali, istituendo sin dal 1991 - fra le prime università in Italia - un corso di laurea specifico ad essi dedicato, e in seguito attivando una scuola di specializzazione in storia dell'arte ed oggi anche uno dei pochi corsi di laurea magistrali a ciclo unico in conservazione e restauro, Maria Calì - la studiosa che questo volume festeggia - è stata nel corso di tutti questi anni partecipe e protagonista, lavorando sin dall'inizio a questa ambiziosa idea e formando nel tempo, col suo insegnamento appassionato e rigoroso di Storia dell'arte moderna, svariate generazioni di studenti.

 

Alcuni di questi studenti - divenuti oramai studiosi maturi - e molti dei suoi colleghi del presente e del passato, di Suor Orsola e di tante altre università italiane e straniere, hanno pensato a darle, con questo impegnato volume di scritti che riunisce ben quattro numeri della rivista «Confronto», un segno tangibile della loro amicizia e della loro stima.

 

La presenza e il lavoro di ricerca di Maria Calì, a Napoli così come a Salerno e negli altri luoghi dove ha insegnato, hanno d'altronde sempre rappresentato uno stimolo costante a ridiscutere e a ridefinire i nodi cruciali della storia dell'arte, in particolare del Cinquecento, in una prospettiva più complessivamente storica, sempre collegata alle circostanze politiche, al dibattito religioso e al pensiero filosofico del tempo.

 

 

Martedì 13 maggio 2014
ore 16,30

Introduce

Lucio d'Alessandro
Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Intervengono

Ferdinando Bologna
Giovanni Romano
Pierluigi Leone de Castris

Sarà presente

Maria Calì


Napoli, 4 dicembre 2019 - 5 marzo 2020
#campaniatextilis - Atlante delle manifatture tessili storiche in Campania
Mostra documentaria e didattica / open access

Napoli, 10 marzo 2020
Lo Stato imprenditore
Ciclo di lezioni magistrali 'Diritto e impresa'
Napoli, 10 marzo - 7 aprile 2020


Napoli, 12 marzo 2020
La magnifica signora della Pedagogia italiana
Cerimonia conclusiva del Premio internazionale Elisa Frauenfelder - Seconda edizione

Napoli, 17 gennaio - 17 marzo 2020
Letteratura, cinema, musica e teatro per raccontare le mafie e la corruzione
Quarta edizione della rassegna di incontri ideata dal Centro di Ricerca ReS Incorrupta


Napoli, 16 dicembre 2019 - 31 marzo 2020
Disegni dalla Belle Époque
Pietro Scoppetta tra Napoli e Parigi nella collezione di Rocco Pagliara

Mostra

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0