Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Facoltà di Scienze della Formazione
MedEatResearch - Centro di Ricerche Sociali sulla Dieta Mediterranea

 

 

Ancel Keys sulla copertina del TIME del 13 gennaio 1961

Ancel and Margaret Keys

Memorial Lecture

Inaugurazione del Ciclo di Lezioni Magistrali Internazionali dedicate alla Dieta Mediterranea come stile di vita e modello culturale

 

 

Napoli, martedì 15 novembre 2016
Biblioteca Pagliara, via Suor Orsola 10

 

 

 

La Facoltà di Scienze della Formazione e il suo Centro di Ricerche Sociali sulla Dieta Mediterranea MedEatResearch, diretto da Marino Niola ed Elisabetta Moro, inaugurano un Ciclo di Lezioni Magistrali Internazionali intitolato ai due scopritori della Dieta Mediterranea, il professor Ancel Keys (1904-2004) dell'Università del Minnesota e la biologa della Mayo Clinic Margaret Haney Keys (1909-2006) che, a partire dagli anni Cinquanta del secolo scorso, studiarono l'alimentazione e lo stile di vita delle popolazioni di Napoli e del Cilento, scoprendone gli effetti benefici sulla salute e facendoli conoscere al mondo.

 

Tale stile di vita fu denominato dai due scienziati americani "dieta mediterranea", un'espressione inedita fino al 1975, anno in cui comparve per la prima volta nel loro best seller "How to eat well and stay well. The Mediterranean way" (Doubleday, New York).

 

Il 16 novembre del 2010 la Dieta Mediterranea è stata proclamata dall'UNESCO Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità, anche grazie agli studi e alle scoperte dei Keys e alla ribalta internazionale che la Dieta Mediterranea ha conosciuto a partire dagli anni '70.

 

Le Lezioni Magistrali hanno lo scopo di elevare e ampliare la riflessione sulla Dieta Mediterranea Patrimonio UNESCO attraverso un approccio scientifico-accademico e multidisciplinare. L'obiettivo, infatti, è quello di valorizzare, promuovere e diffondere la cultura alimentare Italiana e incentivare gli scambi scientifici relativi ai patrimoni alimentari dei diversi Paesi del Mediterraneo. Il MedEatResearch, riconosciuto dal MIPAAF quale Comunità della Dieta Mediterranea UNESCO, organizza questo ciclo di lezioni annuali in ottemperanza agli impegni assunti a Expo-Milano 2015 con la sottoscrizione della Carta dei Valori della Dieta Mediterranea UNESCO.

 

 

 

Martedì 15 novembre 2016
ore 10,30

Indirizzi di saluto

Lucio d'Alessandro
Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Enricomaria Corbi
Preside della Facoltà di Scienze della Formazione
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Ore 11,00

Introduzione

Marino Niola
Direttore MedEatResearch

Elisabetta Moro
Direttore MedEatResearch

Ore 11,30

Lectio Magistralis

Pier Luigi Petrillo
Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza
Consigliere per l'UNESCO del Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
Capo della task force del MIPAAF che ha ottenuto il riconoscimento UNESCO.

Alimentare i Diritti: cibo, culture, sostenibilità. Il futuro della Dieta Mediterranea patrimonio dell'umanità.

Ore 12,30

Proiezione intervista a Caroline Keys D'Andrea realizzata dal MedEatResearch, Premio dell'Unione Europea per il Patrimonio Culturale/Europa Nostra Awards 2016 (estratto di 5 minuti).

 

 

 

 

 

 

 

 

Diretta internet su: www.facebook.com/unisob
Addetto stampa: tel. 081.2522.347 e-mail
MedEatResearch: tel. 081.2522.372 e-mail
www.youtube.com/medeatresearch
www.facebook.com/granaidelmediterraneo


20-29 novembre 2020
UNISOB a Futuro Remoto 2020
Pianeta

20 ottobre - 23 novembre 2020
Formazione cristiana
Gli interventi del cappellano don Ambrogio Cots

Secondo ciclo


1 dicembre 2020
Alexandre Dumas et l'Italie
Anniversario dei 150 anni dalla morte di Alexandre Dumas padre


1 dicembre 2020
Light out of Nowhere / lumière de nulle part
Ciclo seminariale 'Cinema, città, architettura. Il linguaggio della città'
11 novembre - 16 dicembre 2020


4 dicembre 2020
Christmas Wonders
One-day International Conference

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0