Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

 

 

 

 

Narrazione come educazione sociale

 

 

Napoli, mercoledì 14 novembre 2018
Biblioteca Pagliara, via Suor Orsola 10

 

 

 

In occasione della presentazione del libro Giancarlo Siani. Il bambino che vivrà per sempre, di Angela Mallardo, Trapani 2018, Buk Buk Editore

Il tema della narrazione, come strumento di formazione a scuola, viene affrontato da più punti di vista in occasione della presentazione del libro di Angela Mallardo Giancarlo Siani. Il bambino che vivrà per sempre, edizioni Buk Buk, volume di forte valenza, sia pedagogica e didattica, sia sociale e politica, nel quale l'autrice fa parlare, in prima persona, il giornalista tragicamente scomparso, facendogli raccontare episodi della sua vita familiare, professionale, sociale (la famiglia, la scuola, i giochi, il giornalismo, la Mehari, ecc.).

 

 

 

Mercoledì 14 novembre 2018
ore 15,30

Saluti

Lucio d'Alessandro
Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Intervengono

Enricomaria Corbi
Preside della Facoltà di Scienze della Formazione
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Fabrizio Manuel Sirignano
Professore Ordinario di Pedagogia generale e sociale
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Lucia Ariemma
Ricercatore di Pedagogia generale e sociale
Università degli Studi della Campania Luigi Vanvitelli

Vincenzo Sarracino
Professore Straordinario di Pedagogia generale e sociale
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Sarà presente l'autrice

Napoli, 21 gennaio 2019
Un patrimonio in rassegna: ri_vista digitale su un altro ventennio
Esiti e riflessioni di una mostra documentaria


Napoli, 31 gennaio 2019
La magnifica signora della Pedagogia italiana
Cerimonia conclusiva del Premio internazionale Elisa Frauenfelder


Napoli, 18 dicembre 2018 - 17 marzo 2019
I luoghi della Sirena
Vedute di Napoli dal XV al XIX secolo


Napoli, 3-14 luglio 2019
Universiadi 2019

© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0