Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

In partenariato con
Democritus University of Thrace (Grecia)
Temple University, S.H.R.O.
College of Science and Technology, Philadelphia (USA)
Universidad de Alicante (Spagna)
Universidade do Algarve (Portogallo)
Universidad Catòlica "Santa Teresa de Jesùs" de Ávila (Spagna)
Universidade de Évora (Portogallo)
Université de Genève (Svizzera)
Universidad de Malaga (Spagna)
Universidad Metropolitana SUAGM - Puerto Rico (USA)
Universidad Pablo de Olavide de Sevilla (Spagna)
Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa (CIRSE)
Istituto Italiano per gli Studi Filosofici
Opera Nazionale Montessori
Società Italiana di Pedagogia (SIPED)

 

 

Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Democritus University of Thrace (Grecia)       Temple University - College of Science and Technology (USA)       Temple University - S.H.R.O. (USA)

Universidad de Alicante (Spagna)       Universidade do Algarve (Portogallo)       Universidad Catòlica 'Santa Teresa de Jesùs' de Ávila (Spagna)

Universidad de Evora (Portogallo)       Université de Genève (Svizzera)       Universidad de Malaga (Spagna)

Universidad Metropolitana SUAGM - Puerto Rico (USA)       Universidad Pablo de Olavide de Sevilla (Spagna)       Centro Italiano per la Ricerca Storico-Educativa (CIRSE)       Istituto Italiano per gli Studi Filosofici

Opera Nazionale Montessori       Società Italiana di Pedagogia (SIPED)

 

 

 

 

La magnifica signora della Pedagogia italiana

Cerimonia conclusiva del Premio internazionale Elisa Frauenfelder

Seconda edizione

 

 

 

Napoli, giovedì 12 marzo 2020
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

 

 

 

Il Premio internazionale Elisa Frauenfelder

Il Premio, alla sua seconda edizione, è stato istituito con la finalità di conservare e promuovere l'eredità scientifica e umana di Elisa Frauenfelder, Maestra della pedagogia italiana contemporanea, proiettandola nel futuro così da offrire, soprattutto ai giovani studiosi, un exemplum straordinario di rigore scientifico, innovazione pedagogica e passione per lo studio, intesi come volano di una autentica emancipazione e trasformazione sociale.

 

In oltre mezzo secolo di lavoro accademico (è stata fino al 2003 Professore Ordinario di Pedagogia generale e sociale presso l'Università degli Studi di Napoli "Federico II", dove ha diretto il Dipartimento di Scienze relazionali, e fino al 2017 Professore Straordinario di Pedagogia generale e sociale presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli), infatti, Elisa Frauenfelder ha saputo intrecciare la tradizione della pedagogia occidentale, di cui è stata una attenta studiosa - così come dimostrato nelle sue opere storiche - con l'avanguardia della ricerca educativa, sia teorica sia empirica, di cui è stata attiva protagonista attraverso le sue ricerche di stampo bio-educativo sui processi di apprendimento e di insegnamento, tese a decifrare l'ineludibile relazione tra i fattori genetici e i fattori ambientali che presiedono lo sviluppo del pensiero e dell'agire umano. Un tale intreccio tra ricerca storica, teorica ed empirica ha dato vita a un modello di pedagogia scientifica fondato su una piattaforma epistemologica e metodologica pluriarticolata e prospettica, mai slegata dai problemi emergenti dalla pratica educativa e didattica, da cui la ricerca pedagogica frauenfelderiana è sempre partita e verso cui si è sempre orientata, consapevole della sinergia reticolare tra ricerca scientifica di stampo accademico, realtà educative del territorio e formazione dei professionisti dell'educazione formale e non formale (dirigenti scolastici, docenti, formatori, educatori e pedagogisti).

 

L'incessante attività di studio e di ricerca, le innovazioni introdotte nel dibattito pedagogico contemporaneo, l'attenzione alla relazione educativa, l'impegno costante verso le Istituzioni accademiche e scolastiche fanno quindi di Elisa Frauenfelder un unicum che deve essere tenuto vivo per le giovani generazioni e per la promozione di una ricerca orgogliosamente ancorata all'itinerario storico dei processi pedagogici e formativi, ma allo stesso tempo aperta alle innovazioni e a raccogliere le sfide del futuro.

 

 

 

Giovedì 12 marzo 2020
ore 17,00

Saluti e introduzione

Lucio d'Alessandro
Rettore dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
Presidente del Comitato scientifico internazionale del Premio

Interventi

Enricomaria Corbi
Direttore del Dipartimento di Scienze formative, psicologiche e della comunicazione

Margherita Musello
Ordinario di Didattica e pedagogia speciale

Fabrizio Manuel Sirignano
Ordinario di Pedagogia generale e sociale
Coordinatore scientifico del Premio

Premiazione dei vincitori

Scienze pedagogiche

Anna Ascenzi, Daniele Bruzzone, Daniela Dato, Roberto Sani

Cultura e innovazione

Andrea Gaggioli, Peter Hunt, Giuseppe Riva, Laura Tosi

Maestri d'Italia

Maria Luisa d'Onofrio, Maria Franco

Donne nelle Istituzioni, nella cultura, nella ricerca, nell'arte e nell'imprenditoria

Matilde Mansi Salvatore, Rossana Marziale

 

 

 

Per informazioni: e-mail


Napoli, 4 dicembre 2019 - 5 marzo 2020
#campaniatextilis - Atlante delle manifatture tessili storiche in Campania
Mostra documentaria e didattica / open access

Napoli, 10 marzo 2020
Lo Stato imprenditore
Ciclo di lezioni magistrali 'Diritto e impresa'
Napoli, 10 marzo - 7 aprile 2020


Napoli, 12 marzo 2020
La magnifica signora della Pedagogia italiana
Cerimonia conclusiva del Premio internazionale Elisa Frauenfelder - Seconda edizione

Napoli, 17 gennaio - 17 marzo 2020
Letteratura, cinema, musica e teatro per raccontare le mafie e la corruzione
Quarta edizione della rassegna di incontri ideata dal Centro di Ricerca ReS Incorrupta


Napoli, 16 dicembre 2019 - 31 marzo 2020
Disegni dalla Belle Époque
Pietro Scoppetta tra Napoli e Parigi nella collezione di Rocco Pagliara

Mostra

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0