Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Facoltà di Giurisprudenza

Scuola di specializzazione per le professioni legali

 

 

 

 

Armando Spataro

Le strategie di contrasto al terrorismo
tra diritto interno ed internazionale

 

 

Napoli, mercoledì 13 aprile 2011
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

 

 

L'esigenza di una riflessione sullo stato attuale e le prospettive future dell'azione di contrasto del terrorismo è oggi particolarmente forte e diffusa, in ragione, da un lato, della complessità del quadro normativo di riferimento progressivamente stratificatosi negli ultimi dieci anni e, dall'altro lato, della rinnovata pericolosità di fenomeni criminali di natura diversa, ma in comune caratterizzati dalla tendenza a rivelare dimensioni strutturali ed operative sempre più marcatamente transnazionali.

Dinanzi ai mutati scenari fenomenologici e ai rischi di involuzione illiberale propri della dimensione globale della War on terror può essere dimostrato che i pericoli per la sicurezza collettiva possono essere fronteggiati e controllati senza cedimenti di sorta sul cruciale terreno della tutela dei diritti fondamentali della persona.

Su questi temi interverrà il magistrato Armando Spataro, da oltre trent'anni responsabile delle principali indagini in materia di terrorismo interno ed internazionale della Procura della Repubblica di Milano.

 

Per la partecipazione all'incontro sono previsti crediti formativi per gli avvocati.

 

 

mercoledì 13 aprile 2011
ore 15,30

Apertura dei lavori

Indirizzi di saluto

Francesco De Sanctis
Franco Fichera

Presiede

Mariavaleria del Tufo

Introduce

Giovanni Melillo

Relazione

Armando Spataro

 

 

Quest'incontro di studi è dedicato alla memoria di Cecilia Pittiglio, specializzanda del secondo anno, il cui ricordo continua ad accompagnarci e a vivere in noi.

 

 

 

 

 

La Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali

La scuola di Specializzazione per le Professioni Legali, di istituzione ministeriale, prepara i laureati in giurisprudenza al concorso in magistratura, all'esame di abilitazione di avvocato, al concorso notarile, sviluppando le attitudini e le competenze necessarie per l'esercizio delle professioni legali.

La Scuola ha durata biennale e si articola in un primo anno comune ed in un secondo anno suddiviso in due indirizzi, a scelta degli specializzandi: giudiziario-forense per gli aspiranti magistrati e avvocati, notarile per gli aspiranti notai.

La didattica di 400 ore annue si articola in lezioni frontali a carattere teorico-pratico; discussioni di casi giurisprudenziali; prove pratiche; apprendimento di tecniche per la redazione di temi, pareri ed atti; esercitazioni scritte; simulazioni di prove concorsuali; tirocini; stage; lezioni eccellenti; tesi finale. Particolare spazio è riservato ai profili internazionali ed europei. L'indirizzo notarile è svolto in convenzione con la Scuola di Notariato della Campania - Fondazione Emanuele Casale.

I tirocini, paralleli ai corsi, sono tenuti una mattina a settimana presso gli uffici giudiziari (tribunale civile, penale, amministrativo).

Lo specializzando è seguito da un magistrato affidatario, che dà conto delle attività svolte in una relazione finale. Sono previsti stage presso studi notarili.

Il diploma di specializzazione è conferito dopo il superamento di una prova finale consistente nella discussione di una breve dissertazione redatta sotto la guida di un docente della Scuola.

Ad ogni specializzando sono fornite le password di accesso alla banca dati, predisposta dalla Scuola, contenente materiale didattico ed indicazioni di dottrina e giurisprudenza.

Il diploma rilasciato dalla Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali è titolo di ammissione per il Concorso in Magistratura (L. n. 111 del 2007) ed è valutato ai fini del compimento del periodo di pratica per l'accesso alle professioni di avvocati e notai per il periodo di un anno (D.M. n. 475 del 2001); consente l'accesso alla qualifica di dirigente nelle amministrazioni statali ai dipendenti di ruolo con tre anni, e non cinque, di servizio (d.lgs. n. 165/2001).

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0