Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

 

 

 

Ebla: passato e presente
di una grande scoperta archeologica

 

 

 

Napoli, giovedì 28 aprile 2011 ore 11,30
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

 

 

 

Lo scavo dell'Università 'La Sapienza' di Roma, intrapreso nel 1964 da Paolo Matthiae e tuttora in corso a Ebla in Siria, ha portato a quella che è una delle massime scoperte archeologiche del Novecento. Fiorita tra il 2500 e il 1600 a.C., Ebla, tre volte distrutta, con i suoi straordinari Archivi Reali del 2400-2300 a.C., i numerosi monumenti secolari e religiosi e le notevolissime opere artistiche tra il 2000 e il 1600 a.C. è la più significativa testimonianza archeologica della seconda urbanizzazione dell'Oriente antico e del grande significato che questa rivoluzionaria fase storica ebbe per il trionfo del modello della città nella storia dell'umanità.

 

 

giovedì 28 aprile 2011
ore 11,30

Conferenza

Paolo Matthiae
Professore Senior di Archeologia e Storia dell'Arte del Vicino Oriente antico
Università degli Studi di Roma 'La Sapienza'
Direttore della Missione Archeologica Italiana ad Ebla

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy  ·  versione accessibile  ·  XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0