UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Eventi

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa

Edizioni ad Est dell'Equatore

 

 

 

Adozione sociale

Presentazione del volume di Giuseppe Cirillo, Gennaro Aurelio, Giovanni Attademo, Marina Casale, Carmela di Maio, Paola Lamberti, Cira Lisi, Rita Sepe, Eva Trifuoggi e Mario Petrella

Prefazione di Paolo Siani

 

 

Napoli, venerdý 30 gennaio 2015
Biblioteca Pagliara, via Suor Orsola 10

 

 

 

Questo libro vuole riaffermare la necessitÓ nel Mezzogiorno d'Italia di politiche per l'infanzia adeguate a favorire precocemente i diritti e le pari opportunitÓ dei bambini, a contrastare le disuguaglianze, superando l'attuale indifferenza ed il silenzio assordante delle politiche nazionali e regionali.

 

La grande stagione riformatrice per l'infanzia e la famiglia delle leggi 285 del '97, 229 del '99, 328 del 2000, che avevano tracciato linee di indirizzo ed orizzonti operativi di grande rilevanza, relativamente alla complessitÓ del benessere e della qualitÓ della vita ed all'integrazione sociosanitaria ed educativa, ha quasi del tutto esaurito negli anni pi¨ recenti la sua vitalitÓ.

 

Soprattutto nelle regioni meridionali la traduzione operativa, istituzionale, organizzativa e professionale, si Ŕ dimostrata inefficiente ed inefficace, in modo inversamente proporzionale alla qualitÓ della politica ed al capitale sociale delle singole regioni. Pi¨ Ŕ stato basso il livello della politica ed il capitale sociale, pi¨ disattese sono state le indicazioni legislative nazionali, meno sono state valutate la qualitÓ delle procedure e dei risultati e meno incidenti sulla ordinarietÓ dei servizi sono state le innovazioni indicate.

 

L'effetto paradossale, anche per l'insorgenza di una crisi economica grave che ancora oggi persiste, insieme ad una nuova scala di valori, con la diffusa prevalenza della componente finanziaria ed economica rispetto al lavoro, al capitale umano, al capitale sociale, alla comunitÓ, Ŕ che, a fronte di sempre pi¨ diffuse prove di efficacia dei programmi di sostegno all'infanzia nei primi anni di vita, Ŕ cresciuta la disattenzione complessiva all'infanzia e si Ŕ affievolita la consapevolezza diffusa che l'investimento nelle famiglie e nei bambini rimanga uno degli investimenti pi¨ produttivi, anche economicamente, per la nazione.

 

Il libro ripercorre la storia del programma "Adozione sociale", programma integrato di sostegno precoce ai nuclei familiari con minori, realizzato a Napoli a partire dalla prima sperimentazione a Napoli-Secondigliano nel 1994, all'interno della grande progettualitÓ di "Napoli Bambini d'Europa", fino alla sua realizzazione in sette ambiti sociali della regione Campania, come programma triennale tra il 2010 ed il 2012.

 

Vengono illustrate le ragioni dell'intervento e la sua organizzazione come programma comunitario di sostegno precoce integrato ai nuclei con minori e ne viene analizzata l'evoluzione, in relazione al contesto sociale, politico e organizzativo e specificamente all'integrazione sociosanitaria.

 

 

 

Venerdý 30 gennaio 2015
ore 17,30

Introduce

Lucio d'Alessandro
Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa

Intervengono

Vincenzo Spadafora
Garante Nazionale per l'Infanzia e l'Adolescenza

Antonio Bassolino
Presidente della Fondazione SUDD

Maria Fortuna Incostante
giÓ Vicepresidente della Commissione Affari Costituzionali del Senato

Sergio D'Angelo
Direttore Consorzio Cooperative GESCO

Don Tonino Palmese
Vicario Episcopale per la CaritÓ

Paolo Siani
Presidente dell'Associazione Culturale Pediatri

Interventi degli Autori

Carlo Pellegrino
Scrittore

Lucia Vitiello
Psicoterapeuta

Flaminia Trapani
Coordinatrice di Pianoterra Onlus e Psicoterapeuta

Roberto Fasanelli
Dipartimento di Scienze Sociali UniversitÓ di Napoli Federico II

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/24 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti