UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Eventi

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa

Unione Cattolica della Stampa Italiana della Campania
Ordine dei Giornalisti della Campania

 

I forum della Scuola di Giornalismo

 

 

 

Premio "Napoli CittÓ di Pace"

Il Ministro Pinotti, lo scienziato Marco Salvatore, la regista Loredana Rotondo e il presidente dell'Emeroteca Tucci Salvatore Maffei sono i quattro vincitori dell'ottava edizione

E quest'anno nasce la sezione "Testimone di Misericordia" con un premio speciale all'oncologa Immacolata Capasso

 

 

 

Ottava edizione

Napoli, mercoledý 13 aprile 2016
Sala Villani, via Suor Orsola 10

 

 

 

Il Premio "Napoli CittÓ di Pace" nasce nel 2007, dopo la prima visita di Benedetto XVI in cittÓ, con l'obiettivo di radicare in un territorio complesso, contraddittorio e problematico come Napoli - metropoli dalle profonde radici storiche e culturali, intrisa di valori di solidarietÓ e condivisione multietnica - un riconoscimento non soltanto giornalistico, volto a segnalare l'impegno di testimoni e costruttori di speranza nei pi¨ diversi ambiti della comunicazione sociale, con una particolare attenzione ai valori di un umanesimo integrale e alla cultura dell'incontro e del dialogo.

 

Il Premio Ŕ promosso, d'intesa con l'Arcidiocesi di Napoli guidata dal cardinale Crescenzio Sepe, da una sinergia tra l'UCSI (Unione Cattolica della Stampa Italiana) della Campania, l'Ordine dei giornalisti della Campania e l'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli, che con la sua Scuola di Giornalismo ha sempre coinvolto attivamente i giovani studenti, ospitando nella prestigiosa sede dell'Ateneo le varie edizioni del riconoscimento.

 

Nell'Albo d'oro del Premio figurano, tra gli altri, gli scrittori Maria Pia Bonanate, Erri De Luca, Chiara M. e Susanna Tamaro, il fotografo per i diritti umani Francesco Zizola, la regista Cinzia TH Torrini, il fondatore della ComunitÓ di Sant'Egidio Andrea Riccardi, giÓ ministro per la Cooperazione internazionale e l'integrazione dal 2011 al 2013, i vaticanisti Angela Ambrogetti, Giovanna Chirri, Miela Fagiolo d'Attilia, Giuseppe De Carli e Raffaele Luise, il fondatore del Giffoni Experience Claudio Gubitosi, il missionario e giornalista Giulio Albanese e il cardiochirurgo impegnato in cause umanitarie Carlo Vosa. L'anno scorso, dopo la tragica scomparsa "sul campo" del giovane e valente videoreporter in Palestina, Ŕ stato anche conferito un premio alla memoria di Simone Camilli.

 

La novitÓ di quest'anno nata in occasione dell'Anno giubilare indetto da Papa Francesco, la prima edizione della sezione źTestimone di Misericordia╗, volta a segnalare e premiare esperienze significative di impegno nel volontariato e nella solidarietÓ concreta sulle milleuno frontiere dei bisogni, non soltanto sociali.

 

 

 

Mercoledý 13 aprile 2016
ore 11,00

Indirizzi di saluto

Lucio d'Alessandro
Rettore dell'UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa

Giuseppe Blasi
Presidente UCSI Campania

Ottavio Lucarelli
Presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania

Coordina

Donatella Trotta
Vicepresidente Nazionale UCSI

Presiede

S.E. Cardinale Crescenzio Sepe
Arcivescovo di Napoli

Intervengono

I vincitori dell'Edizione 2016 del Premio źNapoli CittÓ di Pace╗

Salvatore Maffei
Presidente Biblioteca-Emeroteca Tucci

Roberta Pinotti
Ministro della Difesa

Loredana Rotondo
Regista e autrice televisiva

Marco Salvatore
Direttore Scientifico IRCCS SDN

Premio Sezione "Testimone di Misericordia"

Immacolata Capasso
Direttore della Divisione di Senologia Preventiva dell'Istituto Nazionale Tumori "Fondazione Pascale"

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti