UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Eventi

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa

 

 

 

 

Formare a Napoli, 1895-1915

Maria Antonietta Pagliara, la principessa di Strongoli, la didattica e la produzione delle ceramiche e dei gessi nei laboratori del Suor Orsola Benincasa

 

 

Finissage della mostra fisica e presentazione della mostra virtuale

Napoli, venerdý 12 aprile 2024 ore 12,00
Piano Musei, via Suor Orsola 10

 

 

 

Intervengono il Rettore Lucio d'Alessandro e i curatori della mostra fisica, Tonia Illiano, e della mostra virtuale, Pierluigi Leone de Castris, Roberto Montanari e Roberta Presta.

La mostra Formare a Napoli, 1895-1915, allestita nello spazio mostre dell'Area Musei dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa e inaugurata l'11 dicembre del 2023, Ŕ l'ultima di una serie di esposizioni fortemente "identitarie" basate sullo studio e il recupero conservativo e conoscitivo del vasto patrimonio d'arte di proprietÓ dell'Ente Morale Suor Orsola Benincasa e della Fondazione Pagliara realizzate nel corso di questi ultimi anni, alcune delle quali - come quelle sui disegni di Pietro Scoppetta e sulle incisioni di Giovan Battista Piranesi - dotate anche d'una versione virtuale volta a prolungarne nel tempo la fruizione e ad estenderla ad un pi¨ vasto pubblico.

 

I circa cento pezzi selezionati documentano la produzione di ceramiche e di gessi realizzata nei laboratori didattici delle Scuole e dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa a cavallo tra Otto e Novecento, e con essa l'impostazione teorico-pratica voluta a partire dal 1895 per questi stessi istituti formativi dalla loro direttrice, Maria Antonietta Pagliara, e dalla loro fondatrice, la principessa di Strongoli Adelaide del Balzo Pignatelli.

 

I vasi, le mattonelle, i rilievi, i busti-ritratto, gli oggetti d'arredo prodotti dalle allieve o dai loro insegnanti in massima parte provenienti dall'Istituto d'arte e dal Museo Artistico Industriale di Napoli fondato solo qualche anno prima dal principe Gaetano Filangieri e dagli artisti Domenico Morelli e Filippo Palizzi, ma anche i disegni e i progetti realizzati dalle une e dagli altri e le fotografie d'epoca che documentano i luoghi di questa stessa attivitÓ, consentono da un lato di apprezzare la modernitÓ di questa idea educativa e la qualitÓ di questi prodotti ispirati al gusto Art Nouveau, e dall'altro di apprezzare la continuitÓ tra quelle esperienze del passato e la formazione odierna degli allievi delle Scuole e dell'UniversitÓ, in particolare di quelli dei licei artistici e dei corsi universitari di restauro e di beni culturali, cui infatti la giornata Ŕ in particolare rivolta e dedicata.

 

Il "finissage" della mostra coincide anche con la presentazione della sua versione virtuale, che dal 12 aprile sarÓ fruibile sulla piattaforma digitale Na.vi.ga dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa.

 

La galleria virtuale Ŕ l'esito di una sperimentazione innovativa anche rispetto alle tradizionali mostre ospitate nella piattaforma; infatti molte delle opere presentate, di natura tridimensionale, sono state digitalizzate con appositi scanner e poi incluse nello spazio fruitivo accessibile via web, consentendo ai visitatori di manipolarle, apprezzandone finiture e profonditÓ. Questa soluzione, che in una precedente mostra digitale presente in piattaforma era stata limitata ad una sola opera, Ŕ invece qui proposta su numerosi pezzi, in forma ampia e compiuta, arricchendo con una nuova sfida tecnologica coronata da successo l'esperienza degli utenti. La mostra virtuale consente dunque di non rinunciare a nessuna delle peculiaritÓ di quella fisica: la rassegna dei materiali esposti, la possibilitÓ di coglierne la qualitÓ mediante restituzioni digitali ad alta risoluzione, sia bi- che tri-dimensionali, l'occasione per esplorare la materialitÓ di diversi pezzi esposti con una interazione molto vasta dove Ŕ possibile ruotarli, avvicinarli, osservarli da nuove prospettive.

 

 

 

Progetto finanziato con DGRC n. 83 del 28/2023
"Promozione e valorizzazione della cultura"
ai sensi della Legge Regionale 7/2003

 

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/24 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti