UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Eventi

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa

 

 

 

Imagines Agentes

Il libro come edificio

 

 

Tavola rotonda
Napoli, 4 maggio 2007
Sala degli Angeli, via Suor Orsola, 10

 

 

 

In occasione della presentazione del volume
LE NUOVE PITTURE DEL DONI FIORENTINO
LIBRO PRIMO CONSACRATO AL MIRABILE SIGNORE
DONNO ALOISE DA ESTE
ILLUSTRISSIMO ET REVERENDISSIMO

Biblioteca Apostolica Vaticana, ms. Patetta 364,
edizione a cura di Sonia Maffei,
Napoli, La Stanza delle scritture 2006.

 

Tra i manoscritti realizzati da Anton Francesco Doni Le nuove pitture del Doni Fiorentino, conservate oggi nella Biblioteca Apostolica Vaticana (manoscritto ms. Patetta 364) si distinguono per lo straordinario interesse e i molteplici itinerari di lettura.
Il primo nucleo compositivo delle Pitture nasce nel 1560, in un periodo difficile per Doni, nel quale lo scrittore aveva rinunciato a scrivere per la stampa e aveva intrapreso la strada della calligrafia, componendo preziosi pezzi unici, libri manoscritti redatti con grande cura, illustrati con fregi e figure ornamentali, giochi di parole e imprese, capilettera di elaborata invenzione.
Parole e immagini sembrano inseguirsi a vicenda: le descrizioni sollecitano la creazione di immagini mentali, le figure prendono vita dai testi, dentro i piccoli spazi delle iniziali decorate si nascondono motti e scritte.

 

 

 

venerdý 4 maggio
ore 17,00

Presiede

Francesco De Sanctis
Rettore dell'UniversitÓ Suor Orsola Benincasa

Discutono

Lina Bolzoni
Scuola Normale Superiore di Pisa

Emma Giammattei
UniversitÓ Suor Orsola Benincasa

SarÓ presente la curatrice

Sonia Maffei

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti