UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli
Area comunicazione
ModalitÓ di navigazione
Percorso
Contenuto

Eventi

UniversitÓ degli Studţ Suor Orsola Benincasa

FacoltÓ di Lettere

Corso di laurea triennale in Lingue e culture moderne
Corso di laurea magistrale in Lingue straniere per la comunicazione
e la cooperazione internazionale
Cattedra di Lingua e traduzione inglese

 

 

 

Opere aperte / traduzioni aperte
Tradurre Ulysses di James Joyce

Open texts / open translations
Translating Joyce's Ulysses

 

 

 

Napoli, lunedý 16 aprile 2012 ore 11,30
Sala Villani, via Suor Orsola 10

 

 

 

Lezione di Enrico Terrinoni (UniversitÓ per stranieri, Perugia), curatore e traduttore della recente edizione in italiano del romanzo.

 

Enrico Terrinoni Ŕ professore associato di Letteratura inglese all'UniversitÓ per Stranieri di Perugia. Autore di numerosi scritti su Joyce e la letteratura irlandese, ha ottenuto fellowship presso University College Dublin, Indiana University e Trinity College Dublin. Co-dirige la źInternationalist Review of Irish Culture╗. Ha tradotto Muriel Spark, Brendan Behan, G.M. Flynn, B.S. Johnson, John Burnside e Miguel Siyuco. Collabora con źIl Manifesto╗.

 

Nella sua bella recensione a questa traduzione, Nadia Fusini racconta quanto sia difficile leggere Joyce, quanto possa "far paura". E quanto sia importante, dunque, avere una buona guida: "Io lessi Ulisse nelle aule universitarie all'inizio degli anni '70. Seduti accanto a me nei banchi ricordo Franco Moretti, Piero Boitani, Benedetta Bini, in cattedra Agostino Lombardo e la sua giovane assistente Franca Ruggeri. Se non ci fece paura, se non ci stordý, Ŕ perchÚ avevamo guide rassicuranti, che ci mostrarono l'enorme divertimento di quella macchina. Di questo divertimento questa nuova traduzione testimonia, e dunque le auguro ogni bene" (La Repubblica, 10 febbraio 2012).

Terrinoni saprÓ certamente essere guida "rassicurante", da profondo conoscitore di un'opera quale Ŕ il suo traduttore. IllustrerÓ il suo personale percorso di lettura e racconterÓ la sua impresa traduttiva.

Le tante recensioni che la coraggiosa traduzione ha avuto sottolineano il recupero del sostrato irlandese del testo joyciano, secondo la strada tracciata da Declan Kiberd e Seamus Deane, nonchÚ della comicitÓ, che ne ha fatto un'opera ironica e divertente, dal carattere sostanzialmente "popolare".

Men¨ della sezione
Men¨ rapido
Men¨ principale
ConformitÓ agli standard

XHTML 1.0CSS 2.1 | Conforme alle linee guida per l'accessibilitÓ ai contenuti del Web - livello tripla A


© 2004/20 UniversitÓ degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  | Crediti