MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Facoltà di Giurisprudenza

 

in collaborazione con
ALSOB - Associazione Laureati Suor Orsola Benincasa
Sezione della Facoltà di Giurisprudenza

 

 

 

Le promesse della Costituzione

Anno IX - Anno Accademico 2012/2013

 

 

Napoli, 9 aprile - 28 maggio 2013
Aula 3, Convento di Santa Lucia al Monte, corso Vittorio Emanuele 334/ter

 

 

 

Per il corso di Lezioni Magistrali 2013 la Facoltà di Giurisprudenza propone il tema Le promesse della Costituzione.

 

Ogni costituzione stabilisce per gli uomini appartenenti a un territorio un sistema esclusivo di produzione del diritto. In tale àmbito i soli atti in grado di rivendicare un carattere giuridico vincolante sono quelli da essa autorizzati. Il primo impegno di una costituzione consiste dunque nel porre il potere sotto l'impero del diritto, negando l'abuso e la sopraffazione. Nella Dichiarazione dei diritti dell'uomo e del cittadino del 1789 era scritto che una società in cui la garanzia dei diritti non è assicurata "non ha costituzione".

Ma una costituzione non è soltanto lo scheletro giuridico di una società, è anche la proposta di un ideale che si proietta nel futuro per trasformare la società. La Costituzione del nostro Paese, come altre nate nel secondo dopoguerra, è segnata dalla presenza, accanto alle regole formali e procedurali che disciplinano la formazione dei poteri e delle norme, di un complesso di princìpi etico-politici sovraordinati alle leggi, che attendono di essere elaborati e attuati. Si tratta di una tavola di valori fondamentali che la Costituzione non intende solo "descrivere", ma anche difendere, promuovere e ampliare, con la consapevolezza delle difficoltà connesse al loro carattere composito, plurale, persino conflittuale. La Repubblica "riconosce", "garantisce", "promuove", "favorisce", "tutela": tutte formule che indicano ideali e obiettivi impegnativi per l'avvenire. Ma si tratta nel contempo di princìpi pienamente normativi, non meramente programmatici, parti essenziali del nostro diritto positivo.

Il primato del lavoro, il fecondo quanto difficile equilibrio tra eguaglianza formale e sostanziale, l'economia sociale di mercato, la funzione sociale della proprietà, il rifiuto della guerra e l'impegno per la pace, la libertà religiosa, i diritti civili, la difesa della famiglia, la condizione femminile, la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi, il giusto processo, l'imparzialità dell'amministrazione pubblica, il sistema delle autonomie, il controllo di costituzionalità delle leggi: un elenco parziale di princìpi (e promesse) che richiedono l'impegno della scienza giuridica, il funzionamento delle istituzioni democratiche e la mobilitazione delle energie morali e politiche dei cittadini.

La scienza giuridica offre il suo contributo riflettendo sull'attuazione del dettato costituzionale nei diversi campi del diritto e fornendo nel contempo il terreno di verifica del tessuto civile di cui tutti siamo parte.

 

 

Il corso di Lezioni Magistrali affianca l'attività didattica e costituisce parte integrante della formazione degli studenti.

Le Lezioni sono raccolte nella collana della Facoltà pubblicata dall'Editoriale Scientifica.

 

 

 

 

«La Costituzione deve essere presbite, deve vedere lontano»

Piero Calamandrei

 

 

 

martedì 9 aprile 2013
ore 16,00

Apertura

Lucio d'Alessandro
Vincenzo Omaggio

 

Maurizio Fioravanti
Pubblico e privato: i princìpi fondamentali della Costituzione

 

martedì 16 aprile 2013
ore 16,00

Michele Ainis
Le parole della Costituzione

 

martedì 23 aprile 2013
ore 16,00

Carlo Federico Grosso
Processo giusto e processo ingiusto fra legislazione e prassi giudiziarie

 

martedì 30 aprile 2013
ore 16,00

Mario Rusciano
Diritti dei lavoratori e mutamenti economico-produttivi

 

martedì 7 maggio 2013
ore 16,00

Marco Cammelli
Regioni e regionalismo: 1948-2013

 

martedì 14 maggio 2013
ore 16,00

Mario Libertini
La Costituzione economica

 

martedì 21 maggio 2013
ore 16,00

Pietro Rescigno
L'eguaglianza sostanziale davanti alla legge

 

martedì 28 maggio 2013
ore 16,00

Giampiero Balena
Princìpi costituzionali e processo civile


Bruxelles, 21 gennaio 2020
I Campani a Bruxelles vi invitano a 'Non è vero ma ci credo'
Viaggio tra i misteri e le superstizioni di Napoli


Napoli, 28 gennaio 2020
L'Impresa grigia
Ciclo di incontri 'Un libro al mese'
Napoli, 19 novembre 2019 - 4 febbraio 2020

Napoli, 18-21 febbraio 2020
Open Week 2020
Giornate di Orientamento di Ateneo


Napoli, 4 dicembre 2019 - 5 marzo 2020
#campaniatextilis - Atlante delle manifatture tessili storiche in Campania
Mostra documentaria e didattica / open access


Napoli, 16 dicembre 2019 - 31 marzo 2020
Disegni dalla Belle Époque
Pietro Scoppetta tra Napoli e Parigi nella collezione di Rocco Pagliara

Mostra

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0