MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Comune di Recanati
Centro Mondiale della Poesia e della Cultura Giacomo Leopardi
Centro Nazionale di Studi leopardiani

 

 

 

Musa danzante da Andrea Mantegna

Musa danzante da Andrea Mantegna

Leopardi
e le voci dell'antico

 

 

Giornata di studio
Napoli, 12 dicembre 2006
Sala degli Angeli, via Suor Orsola, 10

 

 

 

In occasione della pubblicazione dei volumi di Lucio Felici, L'Olimpo abbandonato. Leopardi tra "favole antiche" e "disperati affetti", Venezia, Marsilio 2005 e di Gilberto Lonardi, L'Oro di Omero. L'"Iliade", Saffo: antichissimi di Leopardi, Venezia, Marsilio 2005.

 

 

"Imperrocchè quello che furono gli antichi, siamo stati noi tutti , e quello che fu il mondo per qualche secolo, siamo stati noi per qualche anno, dico fanciulli e partecipi di quella ignoranza e di quei timori e di quei diletti e di quelle credenze e di quella sterminata operazione della fantasia [...]; quando ciascun oggetto che vedevamo ci pareva che in certo modo accennando, quasi mostrasse di volerci favellare".

Giacomo Leopardi, Discorso di un italiano intorno alla poesia romantica, 1818

 

"Quando mai, se si potesse, dovressimo, quanto allo stile, parere antichi che pensassero alla moderna. Laddove nei nostri accade tutto il contrario".

Giacomo Leopardi, Zibaldone, 1822

 

 

 

martedì 12 dicembre 2006
ore 9,30

Apertura dei lavori

Francesco De Sanctis

Presiede

Alberto Folin

Intervengono

Emma Giammattei
Il sogno, il ricordo, l'antico, e "la memoria della cosa che non ricordiamo"

Eugenio Mazzarella
Lo sguardo sul nulla: l'io leopardiano tra disincanto
dell'immanenza ed echi sapienzali

Fabiana Cacciapuoti
I due volti dell'eroe

Marino Niola
La meridionalità del tempo. Il mediterraneo come "estero cronologico"

Franco D'Intino
Leopardi pagano?

 

ore 15,30

Presiede

Emma Giammattei

Intervengono

Alberto Folin
Leopardi: il canto dell'addio

Antonio Prete
"Quello che furono gli antichi, siamo stati noi tutti". Sulla fisica poetica leopardiana

Sergio Givone
Nichilismo e meontologia in Leopardi

Lucio Felici
Una "favola antica" come metafora del moderno

Gilberto Lonardi
"Tu dormi...?". Postille a L'Oro di Omero


Acquafredda di Maratea (PZ), 14 agosto 2020
Presentazione del volume di Fabrizio Manuel Sirignano Il Grande Esule di Acquafredda. Francesco Saverio Nitti tra pedagogia, politica e impegno civile
Rassegna culturale 'I Dialoghi di Acquafredda'
Acquafredda di Maratea (PZ), luglio-agosto 2020

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0