MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Facoltà di Giurisprudenza

 

 

 

L'Europa di Giuseppe Guarino

 

Napoli, venerdì 9 marzo 2007
Sala Villani, via Suor Orsola 10

 

 

 

Giuseppe Guarino, professore emerito della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Roma La Sapienza, dal 1947 ha insegnato in numerose Università italiane; dal 1954 ha dato avvio alla attività professionale; nel 1987 è stato ministro delle Finanze nel governo Fanfani, nel 1988 è stato eletto deputato al Parlamento nella X legislatura, nel 1992 è stato ministro dell'Industria e ad interim delle Partecipazioni statali nel governo Amato. Dal 2002 è socio corrispondente dell'Accademia Nazionale dei Lincei. Ha dato contributi decisivi allo sviluppo degli studi giuridici nei campi del diritto costituzionale, del diritto amministrativo e della teoria generale del diritto. Ha pubblicato, tra l'altro, Lo scioglimento delle assemblee parlamentari (Napoli, 1948), Potere giuridico e diritto soggettivo (Napoli, 1949), Scritti di diritto pubblico dell'economia e di diritto dell'energia (Milano, 1962), L'organizzazione pubblica (Milano, 1977), Quale amministrazione (Milano, 1985), La Banca d'Italia e il sistema bancario 1919-1936. Il profilo giuridico (con G. Toniolo, Bari, 1993), Atti e poteri amministrativi (Milano, 1994), Il governo del mondo globale (Firenze, 2000), I soldi della guerra. Gli Stati Uniti: spesa militare, innovazione, economia globale (Milano, 2003), L'uomo-istituzione (Bari, 2005).

 

L'eurosistema consiste nelle norme che disciplinano l'euro, ne fanno parte 13 dei 27 Paesi che compongono l'Unione europea e il suo obiettivo è lo sviluppo sostenibile, armonioso, equilibrato. Giuseppe Guarino nel suo volume Eurosistema. Analisi e prospettive, Giuffrè, Milano, 2006, p. XII-188, ne descrive le origini, i meccanismi di funzionamento, le prospettive. Dopo quindici anni, comprensivi anche di una fase transitoria, i risultati non sono in tutto conformi alle attese: l'eurosistema ha perso posizioni nel confronto con le grandi aree produttive e commerciali nel mondo, l'equilibro e l'armonia che avrebbero dovuto caratterizzare lo sviluppo non si sono ancora manifestati. Il saggio contiene la prima analisi approfondita dell'eurosistema. Vengono descritti i meccanismi ai quali è affidato il conseguimento degli obiettivi, sono indagate le cause che influenzano il funzionamento del sistema e che potrebbero condizionarne i risultati anche in futuro. Molte nozioni comuni vengono assoggettate a revisione.

 

 

 

venerdì 9 marzo
ore 16,30

Eurosistema. Analisi e prospettive

Apertura dei lavori

Francesco De Sanctis
Rettore dell'Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Presiede

Franco Fichera
Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa

Intervengono

Giulio Andreotti
Senatore a vita

Nicola Saldutti
Capo redazione economica del Corriere della Sera

Paolo Savona
LUISS di Roma

Paolo Tesauro
Università degli Studi di Napoli Federico II

Sarà presente l'autore

Giuseppe Guarino
Università degli Studi di Roma La Sapienza


Napoli, 29 gennaio 2020
GEF
Giornata dell'empowerment femminile


Napoli, 29 gennaio 2020
Il 'Novellino' di Masuccio Salernitano e la pittura di Colantonio: un classico della letteratura in dialogo con le arti figurative


Napoli, 4 febbraio 2020
Camorra Ink
Ciclo di incontri 'Un libro al mese'
Napoli, 19 novembre 2019 - 4 febbraio 2020

Napoli, 18-21 febbraio 2020
Open Week 2020
Giornate di Orientamento di Ateneo


Napoli, 4 dicembre 2019 - 5 marzo 2020
#campaniatextilis - Atlante delle manifatture tessili storiche in Campania
Mostra documentaria e didattica / open access

Napoli, 17 gennaio - 17 marzo 2020
Letteratura, cinema, musica e teatro per raccontare le mafie e la corruzione
Quarta edizione della rassegna di incontri ideata dal Centro di Ricerca ReS Incorrupta

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0