MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Facoltà di Giurisprudenza

 

 

Davanti alla legge

Immaginare il diritto

 

 

Cinema Letteratura Diritto
2008/2009

Anno III

Napoli, 28 ottobre - 16 dicembre 2008

 

 

La Facoltà di Giurisprudenza, con il sostegno dell'Associazione Amici di Suor Orsola per la Promozione degli Studî Giuridici, organizza nell'anno accademico 2008-2009 un ciclo di incontri su Cinema Letteratura Diritto che affiancano i corsi e costituiscono parte integrante della formazione degli studenti.

Il ciclo è inteso come un momento di incontro tra studenti e docenti della Facoltà, con il coinvolgimento della comunità dei giuristi e, in particolare, dei giovani studiosi.

Il ciclo ha per titolo Davanti alla legge. Immaginare il diritto.

Da un lato esso rimanda alla celebre parabola kafkiana sulla necessità della legge (la porta aperta), sulla sua destinazione, sulla sua forma e interpretazione; parabola nella quale Kafka riprende, riscrivendola, una tradizione secolare che risale a Origene.

Dall'altro esso esprime con nettezza il rapporto visivo che ci lega alla legge scritta, a quel valore di "monumento" che la nostra e anche altre tradizioni le annettono: si sta dinanzi alla legge come dinanzi a un'opera che ci chiama, c'interpella, (im)ponendosi in forma di domanda di interpretandum.

Il che rende ragione dell'immagine, insieme kafkiana e cinematografica, del titolo: la legge come schermo, come oggetto di una veduta (e di un'esposizione) frontale, di una visione collettiva, di una percezione che non è appannaggio esclusivo dei tecnici del diritto.

Tra questi sguardi inusitati, la letteratura e il cinema, entrambi discorsi pubblici, occupano un posto privilegiato. Nel caso della letteratura, pressoché da sempre.

Ecco, pensare il diritto e il suo limite, non significa soltanto mettere in questione la pretesa del diritto di giuridificare ogni ambito della vita, significa anche pensare il diritto a partire da ciò che non ricade entro i suoi confini, da ciò che eccede i suoi rassicuranti perimetri disciplinari, e attingere ad una molteplicità di fonti, di spunti, di angoli visuali. E saranno proprio questi, talvolta, a illustrarlo con maggiore nettezza: una tragedia di Sofocle, un film di Billy Wilder, un quadro di Edward Hopper.

 

«Sapete, mio caro», continuò Derville dopo una pausa, «nella nostra società ci sono tre persone, il prete, il medico e l'avvocato, che non possono stimare gli uomini. Sono vestiti di nero, forse perché portano il lutto di tutte le virtù, di tutte le illusioni. Il più disgraziato dei tre è l'avvocato. Quando l'uomo va a trovare il prete, vi giunge spinto dal rimorso, da una fede che lo rende interessante, lo fa grande, e che consola l'anima del mediatore, il cui compito non è senza qualche diletto; egli purifica, ripara e riconcilia. Ma noialtri avvocati, noi vediamo ripetersi gli stessi malvagi sentimenti, niente li corregge, i nostri studî sono delle sentine che non si possono spurgare».

Balzac, Il colonnello Chabert

 

 

 

martedì 28 ottobre
ore 15,30
Aula Magna
corso Vittorio Emanuele 292

Tempesta su Washington
di Otto Preminger, USA, 1962

Tommaso E. Frosini
Augusto Sainati


 

martedì 4 novembre
ore 15,30
Sala degli Angeli
via Suor Orsola 10

Il colonnello Chabert
di Honoré de Balzac

Francesco Fiorentino


 

martedì 11 novembre
ore 15,30
Aula Magna
corso Vittorio Emanuele 292

12
di Nikita Mikhalkov, Russia, 2007

Roberto Escobar


 

martedì 18 novembre
ore 15,30
Aula Magna
corso Vittorio Emanuele 292

La zona
di Rodrigo Pià, Messico, 2007

Stefano Rodotà


 

martedì 25 novembre
ore 15,30
Sala degli Angeli
via Suor Orsola 10

Leggi, giudici e testamenti
le canzoni di Fabrizio De Andrè

Angelo Scala


 

martedì 2 dicembre
ore 15,30
Sala degli Angeli
via Suor Orsola 10

Le Vespe
di Aristofane

Gennaro Carillo
Emanuele Stolfi


 

martedì 9 dicembre
ore 15,30
Aula Magna
corso Vittorio Emanuele 292

Un eroe borghese
di Michele Placido, Italia, 1995

Paolo Piscitello
con la partecipazione di
Umberto Ambrosoli


 

martedì 16 dicembre
ore 15,30
Sala degli Angeli
via Suor Orsola 10

Il grande inquisitore
di F.M. Dostoevskij

Gustavo Zagrebelsky


Napoli, 16 dicembre 2019
Disegni dalla Belle Époque
Pietro Scoppetta tra Napoli e Parigi nella collezione di Rocco Pagliara

Inaugurazione della mostra

Napoli, 19 dicembre 2019
ALSOB Christmas Meeting 2019


Napoli, 28 gennaio 2020
L'Impresa grigia
Ciclo di incontri 'Un libro al mese'
Napoli, 19 novembre 2019 - 4 febbraio 2020


Napoli, 4 dicembre 2019 - 5 marzo 2020
#campaniatextilis - Atlante delle manifatture tessili storiche in Campania
Mostra documentaria e didattica / open access

© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0