MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Facoltà di Giurisprudenza

 

 

Cinema Letteratura Diritto

Davanti alla legge. Immaginare il diritto

 

 

Quarta edizione
anno accademico 2009/2010

 

 

Napoli, 13 ottobre - 15 dicembre 2009

 

 

La Facoltà di Giurisprudenza, con il sostegno dell'Associazione Amici di Suor Orsola per la Promozione degli Studî Giuridici, organizza nell'anno accademico 2009-2010 un ciclo di incontri su Cinema Letteratura Diritto che affiancano i corsi e costituiscono parte integrante della formazione degli studenti.

Il ciclo è inteso come un momento di incontro tra studenti e docenti della Facoltà, con il coinvolgimento della comunità dei giuristi e, in particolare, dei giovani studiosi.

Il ciclo ha per titolo Davanti alla legge. Immaginare il diritto.

Da un lato esso rimanda alla celebre parabola kafkiana sulla necessità della legge (la porta aperta), sulla sua destinazione, sulla sua forma e interpretazione; parabola nella quale Kafka riprende, riscrivendola, una tradizione secolare che risale a Origene.

Dall'altro esso esprime con nettezza il rapporto visivo che ci lega alla legge scritta, a quel valore di "monumento" che la nostra e anche altre tradizioni le annettono: si sta dinanzi alla legge come dinanzi a un'opera che ci chiama, c'interpella, (im)ponendosi in forma di domanda di interpretandum. Il che rende ragione dell'immagine, insieme kafkiana e cinematografica, del titolo: la legge come schermo, come oggetto di una veduta (e di un'esposizione) frontale, di una visione collettiva, di una percezione che non è appannaggio esclusivo dei tecnici del diritto.

Tra questi sguardi inusitati, la letteratura e il cinema, entrambi discorsi pubblici, occupano un posto privilegiato. Nel caso della letteratura, pressoché da sempre. Ecco, pensare il diritto e il suo limite, non significa soltanto mettere in questione la pretesa del diritto di giuridificare ogni ambito della vita, significa anche pensare il diritto a partire da ciò che non ricade entro i suoi confini, da ciò che eccede i suoi rassicuranti perimetri disciplinari, e attingere a una molteplicità di fonti, di spunti, di angoli visuali. E saranno proprio questi, talvolta, a illustrarlo con maggiore nettezza: una tragedia di Sofocle, un film di Billy Wilder, un quadro di Edward Hopper.

 

Il brusio delle voci e dei movimenti rifluiva sul filo della corrente che veniva, continua, dalla porta. L'aria entrava dalle finestre aperte, soffiava sopra le teste e arrivava sulla soglia fino a Horace, carica dei sentori di tabacco, di sudore rancido e di terra, e con l'inconfondibile odore dei tribunali: quell'odore stantio di spente passioni e avidità e litigi e amarezze, e allo stesso tempo, in mancanza di meglio, di una certa goffa stabilità.

William Faulkner, Santuario.

 

E anche nell'aula del processo - squallida, di avara luce, ogni cosa consunta e madida da far temere un qualche contagio, nello stagnare di un tanfo che faceva pensare alle vite degli inquisiti che vi erano macerate, al macerarsi e muffire di carte che maceravano altri umani destini - anche in quell'aula i due carabinieri in alta uniforme che gli stavano alle spalle gli davano un senso di sicurezza e, se si voltava a guardarli, di riposo, di ricreazione visiva. Il blu, il rosso, l'argento: colori vivi, in quell'aria smorta e pulverulenta.

Leonardo Sciascia, Porte aperte.

 

 

 

martedì 13 ottobre
ore 15,30
Aula Magna, corso Vittorio Emanuele 292

...e l'uomo creò Satana
di Stanley Kramer, USA 1960

Ne discutono

Roberto Defez
Vincenzo Omaggio

 

martedì 20 ottobre
ore 15,30
Aula Magna, corso Vittorio Emanuele 292

Il matrimonio di Lorna
di Jean-Pierre e Luc Dardenne, Belgio 2008

Introduce

Gianni Canova

 

martedì 27 ottobre
ore 15,30
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

Dietro la porta chiusa. Diritto, delitto e immaginario romanzesco

Gennaro Carillo

 

martedì 3 novembre
ore 15,30
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

Carmen
di Prosper Mérimée

Benedetta Craveri

 

martedì 10 novembre
ore 15,30
Aula Magna, corso Vittorio Emanuele 292

In nome della legge
di Pietro Germi, Italia 1949

Ne discutono

Antonio Ingroia
Lia Sava
Raffaele Marino

 

lunedì 16 novembre
ore 15,30
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

Vento scomposto

Simonetta Agnello Hornby

 

martedì 17 novembre
ore 15,30
Aula Magna, corso Vittorio Emanuele 292

Gran Torino
di Clint Eastwood, USA 2008

Introduce

Roberto Escobar

 

martedì 24 novembre
ore 15,30
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

Per un confronto tra le forme simboliche del processo francese e americano

Antoine Garapon

 

martedì 15 dicembre
ore 15,30
Sala degli Angeli, via Suor Orsola 10

L'eterna criminalità del Principe in Italia. Una verità impossibile tra letteratura e diritto

Roberto Scarpinato

 

 

 

Scarica il programma in pdf


Napoli, 6 dicembre 2019
Christmas Wonders
One-day International Conference

Napoli, 6 dicembre 2019
Diritti costituzionali, principio di eguaglianza e regionalismo differenziato: quale equilibrio?
Convegno

Napoli, 10 dicembre 2019
La responsabilità da reato ex d.lgs. n. 231/2001
Organismi di vigilanza e modelli organizzativi

Convegno

Napoli, 11 dicembre 2019
Giornata della Matricola 2019
Presentazione del Corso di perfezionamento in Introduzione alle discipline psico-pedagogiche


Napoli, 28 gennaio 2020
L'Impresa grigia
Ciclo di incontri 'Un libro al mese'
Napoli, 19 novembre 2019 - 4 febbraio 2020


Napoli, 4 dicembre 2019 - 5 marzo 2020
#campaniatextilis - Atlante delle manifatture tessili storiche in Campania
Mostra documentaria e didattica / open access

© 2004/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0