MOTORE DI RICERCA

ACCESSO STANZA VIRTUALE



            

Eventi

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Facoltà di Giurisprudenza

 

 

 

La formazione del difensore
e del giudice tributario

Master di II livello in
Diritto tributario

Settima edizione 2010

 

L'abuso del diritto

 

Presentazione del Master

Napoli, 20 novembre 2009
Sala Villani, via Suor Orsola 10

 

 

Il 15 gennaio 2010 inizia le sue attività la VII edizione del Master di II livello in Diritto tributario rivolto alla formazione del difensore e del giudice tributario diretto dal pres. Michele Cantillo e dal prof. Franco Fichera.

Il master si inscrive nel quadro delle attività formative post lauream della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università Suor Orsola Benincasa.

Il master mira specificamente alla formazione del difensore e del giudice tributario. A tali fini vengono adottate modalità innovative per lo studio delle tematiche tributarie non solo processuali, ma anche sostanziali, in sintonia con le metodologie in uso in altri Paesi comunitari. La didattica sarà, infatti, basata sullo studio dei casi, sulla scrittura di atti processuali e su stage esterni.

E' previsto l'intervento dei più importanti esperti di diritto tributario, fra cui professori universitari, qualificati professionisti e giudici tributari.

La partecipazione è limitata a 35 iscritti, selezionati sulla base dei titoli e di un apposito colloquio prima dell'inizio del master.

Le attività didattiche si svolgono ogni venerdì dal 15 gennaio al 29 giugno 2010.

La frequenza è obbligatoria.

Il master si articola nel modo che segue.

Dopo una prima sezione introduttiva, nella quale gli allievi provenienti dalle facoltà di Giurisprudenza approfondiranno la contabilità ed il bilancio in relazione al reddito d'impresa e quelli provenienti dalle facoltà di Economia studieranno la procedura civile in relazione alla tutela ed al processo tributario, si svolgerà la sezione principale, quella della cd. didattica frontale, articolata in moduli di diritto tributario sostanziale e processuale.

Per ciascun modulo, il docente, in relazione ai temi trattati, analizzerà con gli allievi una o più sentenze di particolare rilievo.

Per ciascun modulo, inoltre, si prevedono lezioni di approfondimento su temi di particolare importanza e una o più prove scritte (parere motivato, stesura di atti processuali), che verranno discusse con i partecipanti all'interno di appositi seminari. Si svolgeranno, infine, simulazioni di processo con il coinvolgimento attivo degli allievi.

Sono programmati moduli di diritto tributario internazionale e comunitario svolti da esperti del settore.

Sono organizzati stage presso le commissioni tributarie.

Ogni partecipante disporrà dell'accesso on line gratuito alla banca dati "fisconline".

Il master si conclude con la stesura di un elaborato e una prova orale.

Alla fine viene rilasciato un diploma di master universitario di II livello in diritto tributario.

Lungo tutto l'arco del percorso formativo gli allievi sono individualmente seguiti da un tutor.

E' prevista l'assegnazione di 1 borsa di studio al più meritevole.

Si prevede la concessione di un prestito d'onore.

Sono disponibili borse di studio da parte delle Regioni.

E' curato l'inserimento nel mondo del lavoro attraverso stage e tirocini presso magistrature, studi legali, aziende, istituzioni pubbliche e internazionali.

Il termine per la presentazione della domanda di iscrizione scade il 14 dicembre 2009.

La quota di partecipazione è fissata in euro 4.000.

L'ambizione è quella di formare un giudice tributario ed un difensore competenti nello svolgimento delle loro funzioni e consapevoli del ruolo della giustizia tributaria in uno dei campi più delicati e, diciamo pure, critici dell'ordinamento giuridico.

 

 

L'abuso del diritto

Fra i temi della giurisprudenza tributaria di più stretta attualità va annoverato il divieto di abuso del diritto, al quale la Corte di Cassazione assegna il ruolo di clausola generale, operante anche nell'imposizione diretta, volta a contrastare l'uso strumentale di una o più norme per conseguire un indebito risparmio di imposta.

Questo consolidato indirizzo è oggetto di un vivace dibattito in dottrina, la quale in maggioranza nega che la matrice del divieto possa rinvenirsi, come ora fa la Corte, nei principi costituzionali della capacità contributiva e della progressività dell'imposizione.

Il Presidente Enrico Altieri, che ha molto contribuito a tale orientamento, e il prof. Claudio Consolo, tra i più impegnati studiosi in materia, faranno il punto sulla complessa problematica.

 

 

 

Presentazione della settima edizione
Giornata di studio

L'abuso del diritto

venerdì 20 novembre 2009
ore 10,30

Apertura dei lavori

Francesco De Sanctis
Rettore dell'Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Presiede

Franco Fichera
Preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studî Suor Orsola Benincasa
Condirettore del Master

Interventi

Michele Cantillo
Primo presidente onorario Corte di Cassazione
Condirettore del Master

Enrico Altieri
Presidente di Sezione della Corte di Cassazione - Sezione Tributaria

Claudio Consolo
Università di Padova

 

 

 

Patrocini

Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Napoli
Consiglio Notarile di Napoli
Fondazione Emanuele Casale
Istituto Banco Napoli Fondazione
Rivista "Il Fisco"

Con il contributo

Interporto Campano spa
GR - Russo di Casandrino spa
CIS spa
Vulcano spa

 

 

 

Per saperne di più
www.unisob.na.it/mastertributario
e-mail


Acquafredda di Maratea (PZ), 7 agosto 2020
Presentazione del volume di Sergio Zeuli E lei l'ultima volta mi disse addio
Rassegna culturale 'I Dialoghi di Acquafredda'
Acquafredda di Maratea (PZ), luglio-agosto 2020

© 2004/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa - Napoli  ·  crediti

privacy · versione desktop · versione accessibile
XHTML 1.0 | CSS 3 | WAI-AAA WCAG 2.0