InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

La beffa

deMa: "Salvini blocca le funicolari"
ma il giorno dopo nuovo stop della metro

L'annuncio del nuovo stop su Facebook


Se ieri il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha attaccato il leader della Lega Matteo Salvini complice - tra l'altro - di aver causato la chiusura di strade e soprattutto della Funicolare centrale per diverse ore - scrivendo su Facebook: "Salvini è proprio un danno per il nostro territorio, Napoli non si Lega, Salvini statt' a casa!" - a chi darà ora la colpa dello stop della linea 1 della Metro avvenuto questa mattina?

"La linea 1 della metro è stata sospesa"

"La linea 1 della metro sulla tratta Piscinola - Garibaldi è temporaneamente sospesa per guasto alla centralina esterna di alimentazione elettrica, ma non dipendente dall'azienda" ha sottolineato l'Anm (azienda di trasporti del capoluogo campano) in un annuncio pubblicato questa mattina su Facebook. E il mondo del web si è subito scatenato: "Mi sembrava strano che la metro avesse funzionato l'intera settimana!", si legge tra i commenti. "Durava da troppo la serie positiva di giornate senza sospensione della circolazione", scrivono gli internauti.

L'interruzione, dovuta a un guasto che l'Azienda Napoletana Mobilità scarica sull'Enel, si è risolta dopo qualche ora. Ma ogni giorno ce n'è una nuova - si lamentano i pendolari - e molti utenti iniziano a contrariarsi nel vedersi scrivere: "Ci scusiamo per il disagio" come a voler smarcarsi del mancato funzionamento del servizio pubblico a Napoli. Proprio ieri sera la linea 1 della Metro - quella al centro del guasto di oggi - ha chiuso un'ora prima, causando un nuovo disagio per i pendolari, per consentire ulteriori rilievi dell'autorità giudiziaria dopo l'incidente avvenuto a Piscinola lo scorso 14 gennaio.

Appena dieci giorni fa la linea 1 della Metro è stata sospesa a causa di un treno guasto alla stazione di Vanvitelli al Vomero. Dall' 8 febbraio, giorno in cui la linea 1 è stata riaperta dopo un mese, ci sono state già tre interruzioni.

Malfunzionamento dei trasporti a Napoli, di chi è la colpa?

Il disservizio pubblico a Napoli non è solo un problema legato alla circolazione della metro ma a tutti i trasporti pubblici come autobus e funicolare. Eppure, Salvini non è stato in città tutti questi giorni. Forse è uno scivolone addossare al leader del Carroccio uno stop che per i napoletani non è così eccezionale come può sembrare a un occhio disattento?

Il malfunzionamento dei trasporti a Napoli è un problema atavico; che si tratti di mezzi pubblici su gomma o su rotaia, la condizione è preoccupante. Dietro tutto questo c'è l'amministrazione pubblica che dovrebbe garantire un adeguato servizio pubblico che, ad oggi, sembra mancare. La "colpa"? Se la rimbalzano il Comune e la Regione Campania, il sindaco de Magistris e il governatore De Luca, ma la responsabilità certo non è di Salvini.

Chiara Sorice

[20.2.2020 - 16:32]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/20 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.2 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0