InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Maradona e Pantani
non trovano pace


C'è un fattore che accomuna la morte di Diego Maradona e quella di Marco Pantani: il tormento. Da quanto entrambi sono venuti a mancare, il primo ormai un anno fa e il ciclista nel 2004, inchieste e scandali tormentano, appunto, le figure di queste due leggende.

"Pantani non è finita". Titola così Francesco Ceniti nell'edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Due pagine, quaranta e quarantuno, dedicate agli ultimi retroscena di questa tragica vicenda. La procuratrice Elisabetta Melotti ha avviato una nuova indagine a seguito di una sollecitazione da parte della Commissione Parlamentare. La madre di Marco, la settimana scorsa, è stata ascoltata dal p.m. e ha consegnato un corposo memoriale redatto dagli avvocati della famiglia Pantani.

A tal proposito, ne ha parlato anche Marco Bonarrigo sul Corriere della Sera di stamane, a pagina ventiquattro. Una accurata ricostruzione delle tappe giudiziarie che hanno caratterizzato "Il mistero della morte di Pantani" con gli ultimi aggiornamenti. Dalla testimonianza del pusher, Fabio Miradossa, al lascito consegnato dalla madre di Pantani ora al vaglio della Procura. Ci vorrà tempo. Dice Bonarrigo: "Se i nuovi elementi non faranno cambiare idea al capo della Procura si potrebbe prospettare una terza e definitiva archiviazione".

Giovedì, invece, sarà passato un anno dalla morte di Diego Maradona. I giornali di oggi si concentrano sulla scioccante rivelazione di un neurologo argentino. "Sepolto senza cuore, l'ultimo giallo di Maradona", questo il titolo nel taglio alto della prima pagina de Il Mattino. Francesco De Luca riporta la testimonianza di Nelson Castro: "È stato sepolto senza cuore. Si dovevano fare accertamenti sulle cause della morte. L'organo era malato e pesava quasi il doppio".

Parole riprese anche da Enrico Fantoni sulla Gazzetta dello Sport. A pagina trenta, inoltre, dedica un ampio spazio alle ultime vicende legali riguardanti il Pibe. Si parla di un processo che vede coinvolta Mavys Alvarez, donna cubana, per traffico di persona. "Quando aveva sedici anni - dice Fantoni - visse una relazione con il Diez, quando Diego cercava di disintossicarsi dalla cocaina".

Dario Vito

[23.11.2021 - 20:09]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/21 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.2 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0