InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Cambiano i nomi dei ministeri


Nella squadra di governo di Giorgia Meloni ci sono 24 ministri. Alcuni nomi dei dicasteri cambieranno. Lo Sviluppo economico diventa il ministero delle Imprese e del Made in Italy. Se ne occupa Adolfo Urso che nel 2008 è stato tra i fondatori del Popolo della Libertà. Dal 2013 esponente di Fratelli di Italia.

La Transizione ecologica si chiamerà Ambiente e sicurezza energetica e spetta a Gilberto Pichetto Fratin, esponente di Forza Italia. Le Politiche agricole cambiano in Agricoltura e sovranità alimentare, affidato a Francesco Lollobrigida, confermato capogruppo di Fratelli di Italia alla Camera. Al ministero dell'Istruzione viene aggiunta la dicitura "del merito", guidato da Giuseppe Valditara, docente universitario.

Le politiche europee tornano a essere un ministero e includeranno anche la Coesione territoriale e il Pnrr guidato da Raffaele Fitto, Fratelli di Italia, mentre il ministero del Sud sarà anche ministero del Mare, affidato a Nello Musumeci, ex presidente della Regione Sicilia del partito Fratelli d' Italia. Al ministero della Famiglia si aggiunge la natalità, e sarà guidato da Eugenia Roccella di Fratelli di Italia.

Letizia Bambagini

[22.10.2022 - 14:09]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.2 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0