InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Pnrr e caro energia
Dall'Ue 21 miliardi


Caro energia e Pnrr, buone notizie. Domani in Consiglio dei ministri si discuterà il nuovo decreto aiuti. Lo ha annunciato il ministro dell'Economia Giancarlo Giorgetti, sottolineando che sarà confermata la proroga del credito d'imposta delle imprese e del taglio delle accise. L'intenzione è quella di destinare circa 21 miliardi per misure contro il caro energia in favore delle imprese e delle famiglie più vulnerabili. Allo studio anche la possibilità di impiegare i fondi europei strutturali della programmazione 2014-20.

Il via libera ai 21 miliardi è arrivato da Bruxelles che ha valutato positivamente l'Italia sul Pnrr (Programma nazionale di ripresa e resilienza), dando l'ok alla seconda tranche di risorse.

L'Italia ha raggiunto i 45 obiettivi del piano nazionale di ripresa e resilienza per il primo semestre 2020 con riforme nella pubblica amministrazione, l'istruzione e l'economia circolare, e investimenti su banda-larga, 5G, ricerca, inclusione sociale e assistenza sanitaria territoriale.

Soddisfatti il Ministro Giorgetti e il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni. "Il Pnrr è una grande sfida, non va sprecata. Non possiamo permetterci di non spendere le risorse nel miglior modo possibile e nei tempi previsti".

Lucia Stefania Manco

[9.11.2022 - 15:26]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/24 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.2 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0