InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Ottava edizione

Premio Sepe a Verna,
Siani, Coppola e Staiano


Un premio Sepe senza Sepe. L'ottava edizione del Premio intitolato al cardinale di Napoli è iniziata in modo insolito: mancava il protagonista a causa di un infortunio subito a Lourdes. Ha allora delegato Antonio Palmese ed Enzo Piscopo per rappresentarlo.

I premiati di quest'anno sono stati per la cultura il presidente dell'Ordine dei Giornalisti Carlo Verna; per il sociale il presidente dell'ACI Antonio Coppola; per lo spettacolo l'attore Alessandro Siani. Inoltre è stato assegnato un riconoscimento speciale per il "pizzaiolo del Papa", Vincenzo Staiano.

La premiazione è avvenuta in occasione del convegno organizzato dal Movimento Cristiano Lavoratori sul tema "Forti della nostra identità, attraverso il lavoro", moderato dal direttore di Rai Vaticano, Massimo Milone.

Dopo il saluto del presidente di Mcl, Michele Cutolo, sono poi intervenuti il parlamentare Vincenzo Carbone, l'europarlamentare Barbara Matera e l'assessore regionale Sonia Palmieri; il segretario della Cisl Oriana Bonavita; il questore di Napoli De Iesu. Il prorettore Arturo De Vivo ha infine portato i saluti istituzionali dell'Università Federico II.

La sala era gremita di ospiti. Il cardinale ha voluto rimediare all'assenza a modo suo, salutando i presenti in un video. "Sono rammaricato di non poter consegnare di persona le statuette del premio". Nel suo intervento ha sottolineato la necessità di ritrovare il valore della "dignità della persona umana" nel lavoro e "nel valore dell'accoglienza dello straniero e del diverso".

Il primo ad essere premiato è stato Carlo Verna che, nel suo discorso di ringraziamento, si è soffermato soprattutto sull'opera di rinnovamento dell'accesso alla professione di giornalista, che sarà "riformata" e sarà previsto un accesso "accademico, come accade in tutte le altre professioni". Una chiara dichiarazione di sostegno alle scuole di giornalismo di tutta Italia.

Hanno poi ricevuto i premi Coppola e Staiano. Il momento della premiazione di Siani era quello più atteso, con una una schiera di fotografi e videomaker che si è sollevata davanti all'attore napoletano. Il comico ha approfittato dell'occasione per fare un piccolo siparietto divertente.

Federico Norberto Quagliuolo

[6.10.2018 - 21:13]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/18 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0