InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

San Gregorio Armeno

E' Napoli il volto
del Natale Netflix

Marco Ferrigno artigiano di San Gregorio Armeno


Sarà ambientato a Napoli, tra i pastori e i presepi di San Gregorio Armeno, il nuovo spot natalizio di Netflix. Ancora nessuna indiscrezione sulla data di realizzazione mentre è certa la direzione artistica di Francesco Lettieri, regista dei videoclip di Liberato e Calcutta. Le telecamere della nota piattaforma di streaming on demand si soffermeranno sulle mani di Marco Ferrigno, artigiano della via dei presepi che da anni nelle sue statuine ritrae personaggi noti di cinema, sport e musica. A dargli volto un noto attore di cui, al momento, non si conosce l'identità.

Non è la prima volta che Netflix sceglie il capoluogo partenopeo come location per i suoi spot e i suoi prodotti. Borgo Vergini, Palazzo dello Spagnuolo e il Cimitero delle Fontanelle hanno ospitato gli episodi di "Sense8", serie fantascientifica firmata da Lana e Lilly Wachowski, per la gioia dei fans della serie. Scorrendo il palinsesto della piattaforma si può incappare anche nel documentario "Caffè sospeso" del regista Fulvio Iannucci che mette in luce la tradizione tutta napoletana.

Lo scorso settembre invece a entrare nel mirino ironico delle telecamere del colosso americano è stato il traffico partenopeo: «Se il traffico di Napoli ti blocca, basta Netflix. E da Posillipo all'Arenella ti fai mezza stagione: puoi andare avanti con la tua serie preferita mentre attraversi la città», recitavano i manifesti pubblicitari sulle pensiline dell'Anm.

Valentina Ersilia Matrascia

[5.12.2018 - 13:35]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/18 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0