InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

A Napoli

Scoperto un falso dentista


Stavolta ad avere il dente avvelenato sarà proprio il dentista. O meglio, il falso dentista, scoperto stamattina dalla Guardia di Finanza di Napoli. L'uomo, infatti, è un odontotecnico di 55 anni che nel suo studio a Via Vittorio Emanuele III, nel quartiere Capodimonte, esercitava abusivamente la professione di odontoiatra. Le fiamme gialle del I Gruppo di Napoli hanno posto sotto sequestro lo studio, in quanto il locale non rispettava le regole igienico-sanitarie, ma anche tutta l'attrezzatura, fra cui la poltrona professionale, medicinali, strumenti per il laboratorio odontotecnico e il laboratorio di fabbricazione delle protesi.

Il falso dentista, invece, è stato denunciato per esercizio abusivo di professione medica e assenza delle autorizzazioni sanitarie.

Sono, però, ancora in corso le indagini per stabilire il volume d'affari del finto medico, anche perché tutte le prestazioni erano fornite in nero e i costi dei vari interventi erano molto variabili: dai dieci euro per le cose più semplici, fino a 2mila euro per gli interventi più complessi e divisi in più sedute.

Elvira Iadanza

[12.3.2019 - 12:34]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0