InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Web

Quel giorno di 30 anni fa


Le tre w compiono 30 anni. Era il 12 marzo 1989 quando Tim Berners-Lee, ingegnere padre del web, presentava al CERN di Ginevra la sua creatura. Il documento "Information Management: A proposal", infatti, conteneva in embrione quell'idea visionaria e futuristica di una piattaforma libera e democratica con cui condividere contenuti sfruttando la rete Internet. Una data che ha cambiato in maniera definitiva il nostro mondo e il nostro modo di comunicare. Un anniversario celebrato, ricorda Michela Rovelli, inviata a Ginevra del Corriere della sera, all'Organizzazione europea per la ricerca nucleare dove nel 1989 tutto ebbe inizio e dove si riflette sul futuro, in continua evoluzione. della piattaforma.

Ci vorranno due anni di lavoro per Berners-Lee, coadiuvato dal collega Robert Cailliau, prima di arrivare alla messa in rete il 6 agosto 1991 del primo sito web della storia: info.cern.ch, accessibile ancora oggi grazie a un progetto dell'organizzazione legato proprio all'anniversario. Condividendo le istruzioni per gli utenti per la creazione dei siti web, sfruttando le potenzialità del linguaggio html e del protocollo http, i due ingegneri dimostrarono anche agli scettici le potenziali della loro invenzione. Dopo altri due anni, nel 1993, il World Wide Web diventa ancora più globale trasformandosi in una piattaforma open sorce, raggiungibile e utilizzabile da chiunque in maniera totalmente gratuita.

Un aspetto che presta il fianco anche a derive negative, sottolinea Rovelli, come disinformazione e guadagni illeciti attraverso la creazione di "macchine di sorveglianza". «Per ogni sfida, possiamo usare il web» commenta Berners-Lee. «Ma le persone - continua - devono capire in cosa credere, la scienza, e cosa vogliono fare, ovvero costruire una democrazia». A tutela del web come bene pubblico e diritto collettivo nasce nel 2009 la Web Foundation. La sfida per il futuro è quella di diventare davvero globale arrivando alla democratizzazione totale raggiungendo anche quella metà della popolazione mondiale ancora sconnessa. Tra i nodi da sciogliere per il futuro, la tutela dei dati degli utenti, centro di ogni profitto online.

Valentina Ersilia Matrascia

[13.3.2019 - 13:17]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0