InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Piano City Napoli

Per tre giorni concerti
in tutta la città


Le note di ventuno pianoforti riempiranno Piazza del Plebiscito. Questa sera alle ore 21 un suggestivo concerto aprirà la sesta edizione del Piano City Napoli. La tre giorni musicale partenopea dedicata al pianoforte si concluderà, infatti, il 7 aprile e vanta un programma ricco di eventi interessanti fra concerti e appuntamenti culturali: 250 eventi gratuiti con 700 pianisti coinvolti, 60 house concert, 55 location sparse per la città, per 160 ore di musica.

Il concerto di apertura porterà in piazza le note delle ouverture delle più note opere di Mozart, Puccini, Bizet, Rossini, in particolare "Il Flauto Magico", "Manon Lescaut", "Carmen", "La gazza ladra". A suonare 21 pianisti (Barbarini Jole, Corrado Lorenzo, Dorti Dora, Ferrara Valeria, Gala Angelo, Gasparri Carol, Giordano Orsini Alfredo, Malatesta Tania, Marrone Patrizio, Marziani Francesco, Monastero Simona, Mormile Carlo, Musella Gennaro, Napolitano Mimmo, Orbinati Carla, Ormando Nicola, Palumbo Marco, Perrella Shana, Russo Massimo, Spinosa Massimo, Trucillo Fausto) coordinati da Patrizio Marrone e diretti da Mariano Patti e, novità di questa edizione musiche di Satie e Mozart eseguite dagli studenti dell'Orchestra Regionale di Pianoforti dei Licei Musicali della Campania. Piazza del Plebiscito ospiterà inoltre la proiezione dell'opera "SOL" dell'artista Davide Cantoni, a cura di Blindarte.

Dal Maschio Angioino, che nella Sala Vesevi, ospiterà la mostra fotografica "La musica e la città" a cura di Nando Calabrese, alla Chiesa dei Santi Severino e Sossio passando per il complesso di Sant'Antoniello a Portalba e il Conservatorio San Pietro a Majella, la musica dei pianisti si diffonderà per tre giorni in tutta Napoli. Non mancano gli appuntamenti nei salotti delle case napoletane per gli house concert e nei musei, nei parchi, in aeroporto, nelle metropolitane ma anche in piazze e scalinate. All'interno della stazione metropolitana Municipio un pianoforte sarà a disposizione dei passanti al di fuori degli eventi in programma.

Aperto a tutti i generi musicali - dalla classica al jazz, dalla contemporanea al rock e al pop - tutti solo ed esclusivamente al pianoforte con la partecipazione di concertisti professionisti, appassionati e studenti e giunta alla sesta edizione, la kermesse musicale organizzata e promossa dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli in collaborazione con l'associazione NapoliPiano, nasce da un'idea del pianista tedesco Andreas Kern e nelle precedenti edizioni ha coinvolto oltre 50.000 persone.

Valentina Ersilia Matrascia

[5.4.2019 - 08:20]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0