InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Nel Catanzarese

Terremoto in Calabria
Paura ma nessun ferito


Terremoto di magnitudo 4.0 a Catanzaro a una profondità di 27 chilometri. Poco dopo le 8 di stamattina sono state avvertite due scosse, a sette minuti di distanza.

Tanta paura per gli abitanti ma per ora non risultano né feriti né danni. La Protezione civile, però, ha fatto evacuare le scuole.

Da questa mattina il traffico ferroviario è sospeso per verificare lo stato delle infrastrutture. "In corso la riprogrammazione dell'offerta commerciale", comunica la Rete Ferroviaria Italiana.

Sui social i primi commenti live: "Abbiamo sentito un colpo forte e poi ha tremato tutto per dieci secondi circa". E ancora: "Non ricordavo un rumore sordo e un'intensità così forte da decenni", ha scritto su Twitter un altro cittadino.

A Catanzaro, oltre alle scuole, sono stati evacuati anche gli uffici della Prefettura e il Tribunale.

Dalle 8,10, orario in cui è avvenuta la prima scossa, il traffico ferroviario è stato sospeso in via precauzionale sulla tratta Catanzaro- Cosenza e su quelle di Lamezia Centrale -Catanzaro e Crotone-Roccella.

Numerose telefonate stanno giungendo alla sala operativa dei vigili del fuoco di Catanzaro soprattutto per avere notizie e rassicurazioni. Le due scosse di terremoto sono state chiaramente avvertite da Lamezia Terme, sul mare Tirreno, fino al quartiere Lido di Catanzaro, sullo Ionio.

Chiara Sorice

[7.10.2019 - 12:07]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0