InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Jorit a Napoli

Bud Spencer-Banana Joe avrà un murales
Al via un'asta per raccogliere i fondi


Sarà quello di Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli, il prossimo volto ad arricchire la galleria a cielo aperto dello street artist partenopeo Jorit Agoch a Napoli. Per raccogliere i fondi necessari a realizzarlo, la neonata "Fondazione Jorit", presieduta da Giuseppe Leone, ha messo all'asta un dipinto raffigurante il noto attore napoletano.

Oggetto del dipinto e della futura opera di street art sarà Banana Joe, il personaggio interpretato da Spencer in lotta contro le speculazioni delle multinazionali in difesa dei più deboli e della "Pacha Mama", la terra madre. Una scelta legata proprio all'attivismo nei temi ambientali e dei diritti. «Il vero ecologista è Bud quando lottava in Banana Joe: l'ecologismo senza lotta di classe è giardinaggio!» spiega l'artista sui social network commentando la sua decisione.

Anche Banana Joe entrerà a far parte della human tribe con le caratteristiche righe rosse sul volto. L'opera, delle dimensioni di 100x120cm, è realizzata a mano con tecnica mista spray e pittura ad olio su un supporto tela-telaio in legno di spessore 5 cm. Base d'asta, 8000 euro. La data di scadenza è fissata per il 7 novembre. Maggiore sarà la cifra raccolta e maggiori saranno le dimensioni del murales. L'asta è aperta, signori fate la vostra offerta.

All'attore e sportivo, che deve il suo nome d'arte ad una nota marca di birra americana (Bud) e al suo attore preferito (Spencer Tracy), è inoltre dedicata una mostra multimediale a Palazzo Reale visitabile fino all'8 dicembre.

Valentina Ersilia Matrascia

[10.10.2019 - 09:05]



Email Stampa Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn Pinterest StumbleUpon Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0