InchiostrOnline

a cura della Scuola di giornalismo Suor Orsola Benincasa
in convenzione con l'Ordine Nazionale dei Giornalisti

 
Fondazione Terzo Pilastro
IL MASTER GERENZA CONTATTI

Nuove uscite

È Ferrante mania: arriva il nuovo libro
A Napoli, Roma e Milano serata a tema


L'attesa è finita. Il nuovo libro di Elena Ferrante da oggi, 7 novembre, è finalmente in libreria. Appena scattata la mezzanotte, molti erano già in fila per stringere tra le mani una copia di "La vita bugiarda degli adulti", il nuovo attesissimo titolo.

Ferrante Night in Italia

È stata battezzata la Ferrante night: in anteprima le librerie Feltrinelli di Napoli (Piazza dei Martiri), Roma (Largo Torre Argentina) e Milano (corso Buenos Aires) hanno organizzato una serata speciale dedicata alla misteriosa scrittrice. Dalle ore 21.30 fino a mezzanotte, letture inedite tratte dal nuovo romanzo. A Napoli a farsi portavoce del testo è stata l'attrice Rosaria De Cicco, a Roma le due scrittrici Annalena Benini e Antonella Lattanzi, mentre a Milano la voce è stata affidata agli attori del Piccolo Teatro.

Come se non bastasse, a far impazzire i fan è stata anche la proiezione del docu-film "Ferrante Fever" realizzato con una serie di interviste: dalla traduttrice della Ferrante a vari scrittori come Roberto Saviano, Francesca Marciano, Elizabeth Strout e Jonathan Franzen. A Roma sono intervenuti anche il regista e sceneggiatore Giacomo Durzi, insieme alla co-sceneggiatrice Laura Buffoni.

Tanti eventi anche in altre città d'Italia, da Torino ad Arezzo, da Savona a Pomigliano d'Arco.

Un'autrice amata in tutto il mondo

La "Ferrante Fever" come la chiamano oltreoceano, ossia la Ferrante mania, era scattata due mesi fa quando la casa editrice E/o aveva annunciato l'uscita del nuovo romanzo della scrittrice, senza però rivelare nuovi dettagli.

Era bastato un nome e subito era partito l'hype, l'ossessione di avere il libro. Questa la magia di Elena Ferrante, una scrittrice (o scrittore, chi può dirlo), che è riuscita a conquistare milioni di lettori in tutto il mondo senza mostrare un volto o scrivere ogni giorno dei post sui social. Incredibile, se pensiamo alla fame di individualismo che ci pervade.

È proprio il caso di dirlo, quando i contenuti sono di qualità si vede. La storia di Lila e Lenù non aveva bisogno di un autore carismatico dietro, si è fatta breccia da sola nel cuore delle persone, complice anche la serie tv diretta da Saverio Costanzo. Così sono stati riscoperti anche altri libri della scrittrice, come "L'amore molesto", "I giorni dell'abbandono" e "La figlia oscura", raccolti nel 2012 in un unico volume, "Cronache del mal d'amore", sempre edito E/o.

Il nuovo libro in uscita oggi

Di questo nuovo libro si conosce ancora poco. La protagonista, anche in questo caso, è una donna. Si chiama Giovanna ed è ancora una bambina, pronta ad affrontare il difficile percorso di crescita che la farà diventare una donna adulta. A fare da sfondo alla narrazione sarà sempre Napoli, anche se in questo caso si accentuerà il dualismo di questa città: da una parte la Napoli "di sopra, che s'è attribuita una maschera fine", dall'altra quella "di sotto, che si finge smodata e triviale".

La casa editrice E/o ha svelato settimane fa le prime righe:

"Due anni prima di andarsene di casa mio padre disse a mia madre che ero molto brutta. La frase fu pronunciata sottovoce, nell'appartamento che, appena sposati, i miei genitori avevano acquistato al Rione Alto, in cima a San Giacomo dei Capri. Tutto - gli spazi di Napoli, la luce blu di un febbraio gelido, quelle parole - è rimasto fermo. Io invece sono scivolata via e continuo a scivolare anche adesso, dentro queste righe che vogliono darmi una storia mentre in effetti non sono niente, niente di mio, niente che sia davvero cominciato o sia davvero arrivato a compimento: solo un garbuglio che nessuno, nemmeno chi in questo momento sta scrivendo, sa se contiene il filo giusto di un racconto o è soltanto un dolore arruffato, senza redenzione."

Ora non resta che immergerci tra le pagine. Buona lettura!

Titti Pentangelo

[7.11.2019 - 12:25]



Email Stampa Facebook Twitter Reddit LinkedIn Pinterest Mix Tumblr Bufferapp




RSS

© 2003/19 Università degli Studi Suor Orsola Benincasa Napoli · P.Iva 03375800632 · Versione 4.1 · Privacy
Conforme agli standard XHTML 1.0 · CSS 3 · RSS 2.0